L'economista Vettosi svela: "A fine anno il Napoli avrà dai 117 ai 200mln di euro in cassa"

"La situazione economico-finanziaria del Napoli è molto buona e quella di quest’anno sarà una replica di quello precedente con la Champions".
03.04.2024 22:10 di Antonio Noto Twitter:    vedi letture
L'economista Vettosi svela: "A fine anno il Napoli avrà dai 117 ai 200mln di euro in cassa"
TuttoNapoli.net
© foto di www.imagephotoagency.it

A Radio Napoli Centrale, nel corso di 'Un Calcio alla Radio', è intervenuto Fabrizio Vettosi, analista finanziario: "In tutti i settori di industria il dirigente è scelto dal proprietario, non da altri manager, quindi rientra tutto nella norma.

La situazione economico-finanziaria del Napoli è molto buona e quella di quest’anno sarà una replica di quello precedente con la Champions League che produce i suoi effetti, un costo del personale che si allinea a quello dell’anno scorso, qualche ricavo in meno da stadio e commerciale, ma in linea di massima è un risultato molto buono, corroborato nelle plusvalenze di Lozano e Elmas. Per fine anno, ci sarà una cassa tra i 117 e i 200 milioni di euro. Il Napoli non è un’azienda che rottama istericamente i propri calciatori quando investe capitale importante. Riscattando Traoré, sarebbe la seconda stagione con più investimenti fatti nell’Era De Laurentiis. Il problema potrebbe essere l’anno prossimo con una perdita. Il Napoli, a fine anno, avrà circa 200 milioni con un 80 milioni di utile, aggiungendo i soldi da qualche vendita tipo quella di Osimhen; quindi, si avrebbe una batteria di fuoco per un mercato importante. Ad ogni modo, il Napoli potrebbe perdere una cinquantina di milioni di euro, ma ha una tale forza e capacità accumulata che può investire sul mercato.

Scudetto del bilancio? Senza quello, non ci sarebbe mai la possibilità di vincere un quarto scudetto, questo è certo. Situazione Salernitana? Ha cacciato 114 milioni di euro in investimento, di cui 68 milioni – compresi 10 milioni per comprarlo – all’anno scorso. Sono pronto a spiegarlo ai tifosi se vogliono capirlo e se si accantonano dei concetti istillati anche in parte della stampa. Il Napoli, volendo stare in equilibrio finanziario per l’area tecnica, può spendere 110-115 milioni. Volendo stare in equilibrio economico, intorno agli 80-90 milioni e si può fare tranquillamente. Non c’è bisogno di manovre complicatissime. De Laurentiis non ha mai distribuito utile, ha sempre preso stipendi, ma non l’ha mai fatto".