L'ex Gargano: "Napoli è casa mia, ho ancora tanti amici in città. Vi svelo il gol più bello"

Ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli è intervenuto l'ex centrocampista Walter Gargano che si è soffermato sul momento drammatico che vive il mondo
25.03.2020 19:50 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
L'ex Gargano: "Napoli è casa mia, ho ancora tanti amici in città. Vi svelo il gol più bello"

Ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli è intervenuto l'ex centrocampista Walter Gargano che si è soffermato sul momento drammatico che vive il mondo per via dell'emergenza Coronavirus: "Questo è un periodo difficile per tutti, anche in Uruguay è arrivato questo virus. La gente qui continua ad uscire e va in spiaggia e fa finta di niente. Per me Napoli è casa mia. Sono nati i miei figli, sono napoletani e resteranno napoletani.

PENSIERO - "Ho ancora tanti amici e compagni in città. In questo periodo il mio pensiero va a tutte le persone che non hanno ancora capito l’emergenza. Dobbiamo restare a casa, dobbiamo lavarci le mani, dobbiamo fare le pulizie e fare tutto ciò che ci dicono i virologi e infettivologi".

HAMSIK - "Adesso è in Cina. Adesso hanno superato tutto ma mi ha detto che quando è arrivato sembrava un film. È stato chiuso in camera per cinque giorni e gli portavano da mangiare".

RICORDO - "Quel gol segnato al San Paolo contro la Juve non lo dimenticherò mai, è stato quello che mi è piaciuto di più”.