Messi racconta: "Ho risposto ad Abidal perché mi sentivo attaccato. Mi ha dato fastidio..."

Dopo l'addio dal Barcellona di Valverde, il dirigente Abidal ha accusato i calciatori, attribuendo loro, indirettamente, l'esonero del tecnico
20.02.2020 10:50 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Imago/Image Sport
Messi racconta: "Ho risposto ad Abidal perché mi sentivo attaccato. Mi ha dato fastidio..."

Dopo l'addio dal Barcellona di Valverde, il dirigente Abidal ha accusato i calciatori, attribuendo loro, indirettamente, l'esonero del tecnico. Leo Messi, da capitano, ha reagito. Oggi ne parla al Mundo Deportivo: "Non so cosa sia successo, ma ho risposto perché mi sentivo attaccato. Stava accusando i giocatori. Mi dava fastidio che un dirigente stesse attribuendo ai giocatori un licenziamneto come quello di Valverde. Alla fine è lui, Abidal, che prende le decisioni. Per questo sono andato da lui a chiarire".