Padovan avvisa Meret: “Se dimostrerà di non essere pronto è meglio che cambi mestiere”

A Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport Show, è intervenuto Giancarlo Padovan, giornalista
28.06.2022 18:30 di Francesco Carbone   vedi letture
Padovan avvisa Meret: “Se dimostrerà di non essere pronto è meglio che cambi mestiere”
TuttoNapoli.net
© foto di Federico De Luca

A Radio Punto Nuovo, nel corso di Punto Nuovo Sport Show, è intervenuto Giancarlo Padovan, giornalista: "Meret ormai è maturo, adesso è dentro o fuori. Abbiamo atteso tutti fin troppo per capire se è un buon portiere o un grande portiere. Lui sarà titolare e ora deve dimostrarci di sapere. Se non è all'altezza, poi, giocherà Sirigu o chi sarà il suo secondo. Adesso sono problemi di Meret, se non è pronto è meglio che cambi mestiere, e realtà. Se dimostrerà di non essere pronto, allora, non è un portiere da Napoli. Resto però fiducioso: Meret e Sirigu sono un'ottima coppia e poi l'ex Genoa può avere un ruolo importante nello spogliatoio del Napoli. Oltre il fatto che Sirigu sia ancora un ottimo portiere. Ospina non resterà a Napoli e mi è sembrata una volontà precisa di De Laurentiis. E questa fiducia indotta a Meret per mancanza di accordo con Ospina, ecco può essere un'operazione un po' borderline.

Operazioni borderline che possono essere anche quelle inerenti il futuro di Koulibaly e Mertens. E' anche vero che i soldi richiesti da Ospina, il Napoli non poteva o non voleva darglieli. E magari gli azzurri saranno anche una società sostenibile e sana, ma questo potrà anche significare pagare qualcosa dal punto di vista tecnico. Se rivoluzioni la squadra e partono Koulibaly e Mertens, è difficile immaginare che il Napoli riesca ad azzeccare tutti i sostituti".