Rolando Bianchi: "Icardi e Milik potrebbero coesistere alla grande"

"Llorente sembra molto la copia di Milik, Icardi è fisicamente diverso dal polacco, letale in fase di realizzazione in area di rigore"
14.08.2019 17:40 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Rolando Bianchi: "Icardi e Milik potrebbero coesistere alla grande"

Rolando Bianchi, ex calciatore, ha commentato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli durante la trasmissione Radio Goal i due profili considerati dal Napoli per l'attacco: "Llorente sembra molto la copia di Milik, Icardi è fisicamente diverso dal polacco, letale in fase di realizzazione. Parliamo quindi di attaccanti diversi, per cui bisogna vedere qual è l'idea e la necessità di Carlo Ancelotti. In più credo che sulla base di determinati dettami tattici Milik e Icardi potrebbero coabitare e giocare non poco alla squadra.

Per rispondere un po' alle idee dell'opinione pubblica ci tengo a dire che la trattativa di un giocatore non riguarda solo aspetti economici e non è semplice come sembra, negli ultimi anni non esistono più le bandiere e di questo ormai bisogna farsene una ragione. La carriera di un giocatore è breve e per questo è fondamentale mettere al primo posto aspetti e valutazioni professionali molto più che quelli familiari".