Vice-direttore Gazzetta: "Gattuso va cambiato solo a due condizioni e al Napoli non ci sono"

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” è intervenuto Andrea Di Caro, vice-direttore de La Gazzetta dello Sport
25.02.2021 17:50 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Vice-direttore Gazzetta: "Gattuso va cambiato solo a due condizioni e al Napoli non ci sono"
TuttoNapoli.net

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” è intervenuto Andrea Di Caro, vice-direttore de La Gazzetta dello Sport: "Non c'è dubbio che le assenze nel Napoli abbiano pregiudicato il cammino e costretto Gattuso a rivedere la filosofia del suo gioco, a fare delle scelte differenti e secondo me lì si è inceppato qualcosa, il Napoli ha perso fisionomia nei cambi tattici e di uomini. La squadra non era costante ma aveva grandi picchi di gioco, a un certo punto il Napoli è passato a trovarsi in una situazione ancora di alternanza ma con una cappa addosso. Pur seguendo il Napoli da Milano ho avuto la sensazione che sulla squadra sia caduta una nuvola, complici anche gli screzi tra presidente e allenatore. Mi è sembrato sia andato via il sole.

SUL CAMBIO ALLENATORE - "Non vedo nessuno a disposizione e credo sarebbe anche una mossa sbagliata. Se avessi per le mani l'allenatore per il nuovo ciclo avrebbe senso. Non mi sembrano soluzioni praticabili quelle di cui si parla adesso quindi continuare con Gattuso sarebbe la scelta logica, a meno che non arrivino rovesci significativi. La squadra non mi sembra contro il tecnico. E conosco Gattuso: pur sapendo che quest'avventura arriverà a capolinea a fine stagione darà sempre il massimo per indole e storia. Ha tutto l'interesse di chiudere la stagione bene, anche per una questione di appeal. Farà di tutto per rendere la stagione positiva. Lo cambi o se hai già l'allenatore per l'anno prossimo o se la squadra gioca contro: non vedo nessuna di queste cose".