Demme, l'uomo in più: i numeri dicono che è lui la svolta di Gattuso

Si parla del centrocampista sull'edizione odierna del Corriere del Mezzogiorno, che ne esalta la funzionalità e l'importanza negli schemi di Gattuso
14.04.2021 10:30 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Demme, l'uomo in più: i numeri dicono che è lui la svolta di Gattuso
TuttoNapoli.net
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Diego Demme, l'uomo in più. Si parla del centrocampista sull'edizione odierna del Corriere del Mezzogiorno, che ne esalta la funzionalità e l'importanza negli schemi di Gattuso: "Contro il Rijeka e la Roma, le prime gare al Maradona dopo la morte del Pibe de Oro, entra Demme, l’uomo dell’equilibrio, e il Napoli trova la prima striscia di risultati positivi fino alla sconfitta contro l’Inter, il primo momento-svolta della stagione in negativo.

Diego è una delle vittime dello stress del calendario ingolfato d’impegni, si ferma tra dicembre e febbraio due volte per infortunio, è una delle vittime della grande emergenza. Non è un caso che Diego abbia affrontato da titolare soltanto cinque delle tredici gare perse dal Napoli a livello stagionale. Il rientro di Demme, insieme a quello di Mertens, Koulibaly, Osimhen, è un argomento-chiave della svolta del Napoli che ha vinto sette delle ultime nove gare. Diego ha saltato solo la partita contro il Crotone e in certi frangenti della ripresa il Napoli ha perso le distanze in campo".