Napoli coraggioso, Barça umile e per questo vittorioso: ecco cos'è mancato a Gattuso e i suoi

Il Napoli perde 3-1 a Barcellona (dopo l'1-1 del San Paolo all'andata) e viene eliminato dalla Champions League.
09.08.2020 08:09 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Alessandro Garofalo/Image Sport
Napoli coraggioso, Barça umile e per questo vittorioso: ecco cos'è mancato a Gattuso e i suoi

Il Napoli perde 3-1 a Barcellona (dopo l'1-1 del San Paolo all'andata) e viene eliminato dalla Champions League. Dopo la Juventus ieri, anche gli azzurri non riescono a strappare il pass per la Final Eight di Lisbona e salutano la massima competizione europea. Per i blaugrana reti di Clement Lenglet, Leo Messi e Luis Suarez. Per il Napoli il gol allo scadere del primo tempo porta la firma di Lorenzo Insigne su calcio di rigore. Ma non basta, come scrive il Corriere della Sera:

"Non si può vivere di fiammate, non si può dettare la propria legge nel santuario di Leo Messi senza pagare dazio, soprattutto quando il divario tecnico è l’ handicap di partenza. Inizio e fine non bastano per l’impresa. Al Napoli va dato il merito del coraggio, il Barcellona invece si è calato nelle vesti non abituali di squadra umile e, così, anche vittoriosa. Il risultato dell’andata (1-1) imponeva alla banda Gattuso di far gol, è finita che li ha presi (tre con Lenglet, Messi e Suarez) non avendo avuto probabilmente la forza e la fisicità di attaccare senza subire, fallendo peraltro le occasioni più chiare nella notte in cui ancora una volta il re è stato Leo Messi".