Numeri dopo Napoli-Villarreal

Lo 0-0 del Napoli contro il Villarreal (sfida inedita a livello europeo), nei sedicesimi di finale di Europa League, suggerisce ottimismo per il match di ritorno, ma anche numeri storici di rilievo.
18.02.2011 02:54 di Vincenzo Perrella   vedi letture
Numeri dopo Napoli-Villarreal

E’ tutto ancora possibile: questo è quanto deriva dallo 0-0 contro gli spagnoli del Villarreal. Il Napoli dovrà conquistare la qualificazione al Madrigal. Questo è l’aspetto tecnico del duplice confronto tra azzurri e spagnoli. Ma il match del San Paolo aggiorna alcune statistiche storiche del Napoli nelle coppe europee, che si incrociano con quelle delle squadre spagnole (Villarreal compreso) nei confronti dei nostri club.

Intanto per quanto concerne l’attuale Europa League, il Napoli mantiene l’imbattibilità interna, anche in fatto di gol subiti: infatti nei 5 match casalinghi (2 vinti e 3 pareggiati) contro Utrecht, Liverpool, Steaua, Villarreal (ed Elfsborg nei preliminari), il Napoli non ha subito gol, segnandone uno solo contro i rumeni dello Steaua. L’ultimo gol subito in casa in un match ad eliminazione diretta, in una coppa europea, rimane quello contro il Benfica (il 3-2 di Luisao), al primo turno. Per l’ultima sconfitta azzurra europea in casa, bisogna addirittura tornare agli ottavi di finale di Coppa Uefa del 2 dicembre 1994 contro l’Eintracht (gol di Falkenmayer). Del resto, la tradizione vuole che il Napoli non abbia mai perso al San Paolo contro squadre spagnole: il bilancio conta un pareggio ed una vittoria (contro il Valencia). In generale non perde contro un club iberico dal 1987-1988, quando il Real vinse al Bernabeu 2-0, dopodiché tre partite senza sconfitte. Per quanto riguarda la vittoria più eclatante, ricordiamo il 5-1 in casa del Valencia, grazie a 5 reti di Daniel Fonseca (il quale si ripeté nell’1-0 del ritorno al San Paolo). Si spera che il suo conterraneo Cavani (già 7 gol europei finora) ripeta simili gesta al Madrigal contro il Villarreal giovedì prossimo, per sfatare un tabù stavolta tutto italiano: nelle ultime 5 sfide contro squadre del belpaese, infatti, il Villarreal ha sempre passato il turno, eliminando in passato il Brescia, il Torino, l’Inter e due volte la Lazio. Non ha mai vinto in Italia, ma non ha mai nemmeno perso in casa contro una delle nostre squadre di club (con un bilancio di 5 vittorie ed 1 pareggio).

Proprio Edinson Cavani è stato il giocatore che ha tirato di più in porta nella fase a gironi (ben 15 volte), e contro il Villarreal ha portato a 18 il suo computo totale. Per quanto riguarda Walter Mazzarri, non era un esordio europeo per lui, visto che con la Samp aveva già affrontato e battuto il Siviglia, due stagioni fa.

Appuntamento dunque a giovedì 24 febbraio, al Madrigal, in casa del Villarreal, per proseguire la storia in Europa League del Napoli (unico club italiano ormai rimasto in gara). Ma intanto domenica sera torna il campionato: Napoli-Catania.