Napoli-Barcellona 1-1, le pagelle: Osimhen da campione, Anguissa che ritorno! Impatto super dei cambi, Calzona perfetto

Le pagelle di Napoli-Barcellona 1-1
21.02.2024 22:53 di Arturo Minervini Twitter:    vedi letture
Napoli-Barcellona 1-1, le pagelle: Osimhen da campione, Anguissa che ritorno! Impatto super dei cambi, Calzona perfetto
TuttoNapoli.net
© foto di www.imagephotoagency.it

Meret 6,5 - Reattivo sul tiro da fuori di Yamal e in uscita per coprire una piccola sbavatura di DI Lorenzo. Bravissimo al 21’ sul tocco ravvicinato di Lewa e sulla bomba da fuori di Gundogan.

Di Lorenzo 6,5 - Nel primo tempo prova a creare qualcosa con Politano. Sul gol è sfortunato, col pallone che gli passa sotto alle gambe.

Rrahmani 6,5 - Tiene bene Lewandowski per la prima ora di gioco. Sul gol scala e non ha molte colpe.

Juan Jesus 6,5 - Non una serata facile, ma cerca di metter in campo tutto quello che ha.

Olivera 6,5 - Subito bene, con due chiusure importanti. Sempre molto attento, contenendo un cliente tutt'altro che semplice dal suo lato.

Anguissa 7 - Qualche distrazione, come d’abitudine in questa stagione. Ci mette però corpo e personalità e trova l’assist per il gol di Osimhen. Finisce in crescendo.

Lobotka 6,5 - Calzona gli chiede di impostare sempre dal basso, alcune volte pecca di coraggio ma col passare dei minuti ritrova confidenza e diventa importante anche in fase offensiva.

Cajuste 5,5 - Non parte bene, poi prende le misure e riesce comunque a rendersi utile. Al netto di quelli che sono i suoi limiti. Dal 67’ Traore 6,5 - Ottimo l’impatto dell’ex Sassuolo

Politano 6,5 - Ha spazio dalla sua parte, ma non sempre è pulito nelle giocate. Ultimo a mollare, esce per un problema muscolare. Dal 77’ Raspadori 6 - Prova a dare vivacità in una posizione non sua.

Kvaratskhelia 5 - Pochissimi spazi, soliti calci presi ma meno iniziative personali in una serata nata male e finita peggio, col cambio. Dal 67’ Lindstrom 6,5 - Entra molto bene, recuperando palloni importanti e provando sempre la giocata,

Osimhen 7 - Non riesce a trovare le misure ad Araujo, non la prende mai. Poi arriva un pallone buono, uno solo, e fa gol. Semplicemente un campione. Dal 77’ Simeone 6 - Lotta come un leone su ogni pallone.

Calzona 7 - Gran lavoro sulla testa della squadra e sulla mentalità. Ai punti avrebbe persino meritato di vincerla.

Commenta con l'autore