Napoli-Villarreal, le pagelle

Fonte: di Riccardo Rossi
Napoli-Villarreal, le pagelle
TuttoNapoli.net
© foto di Marco Iorio/Image Sport

De Sanctis 6. Quasi una carezza il tiro di Nilmar, centrale quello di Borja. In ogni caso c’è, anche nelle uscite.

Campagnaro 7. Cerca il tiro da fuori in un paio di sortite. Manca un solo anticipo su Rossi che lancia Nilmar, per fortuna il tiro è debole. Ottime le sue chiusure spesso seguite da repentine ripartenze. Salva la porta di De Sanctis

Cribari 5. In affanno quando la manovra dei sottomarini gialli prende velocità. Due errori da matita blu nei disimpegni.

Aronica 5,5. Salva un’azione-flipper tra Rossi e Nilmar. Nel secondo tempo è costretto a fermare Nilmar lanciato a rete, guadagnandosi la seconda ammonizione.

Maggio 6,5. Devastante nella prima mezz’ora. Mette in continua evidenza i limiti difensivi di Capdevila. Nel secondo tempo Cazorla lo tiene basso e non riesce ad affondare come suo solito.

Yebda 6,5. Prestazione di gran personalità, alterna regolarmente tackle decisi con belle aperture. Bravo nel cercare sempre il passaggio più semplice. Dal 23’ s.t. Pazienza 6. Subito un paio di palle rubate, sbaglia un lancio a freddo, ma non demerita.

Gargano 6,5 Puntuale nei recuperi e preciso nei passaggi. Brividi su alcuni lanci rischiosi, che questa sera arrivano però a destinazione. Ingenerosi i fischi al momento del cambio. Dal 33’s.t. Sosa s.v

Dossena 6. Sotto pressione nei primi 5 minuti, riesce a tamponare gli attacchi di Rossi riuscendo a proporsi subito sulla trequarti avversaria. Cala nella ripresa,

Mascara 5. Si dà tanto da fare, ma non si può dire che sia mai entrato in partita. Gargano gli impedisce di prendere coraggio battendo al suo posto una punizione dal limite. Dal 16’ s.t. Hamsik 5,5. E’ il fulcro del marchingegno di Mazzarri, riceve palla dove e come vuole, ma sbaglia il passaggio decisivo.

Lavezzi 6-. Un paio di filtranti al bacio per Cavani nel primo tempo. Si procura una ghiotta occasione a metà ripresa, ma Diego Lopez esce bene anche grazie a un suo stop difettoso. Il suo giudizio tiene conto della sua ostinazione in dribbling e vezzi superflui.

Cavani 5,5. Divora un’occasione sul finale del primo tempo. E’questione di centimetri (e anche di sfortuna) se non si trova al momento opportuno nel posto giusto. Mette una palla dentro, per non perdere la faccia, ma viene pescato in fuorigioco.

Mazzarri 5,5. La coppia Yebda-Gargano annulla il centrocampo del Villarreal, che di fatto si rende pericoloso in due occasioni. La squadra però non riesce a creare molto di più rispetto agli avversari e al San Paolo ci si aspetta di più . Due gli interventi di Lopez su Lavezzi e Cavani, entrambi in uscita sono poca roba in uno stadio del genere. Certo, se una di quelle palle fosse entrata però…