Coronavirus, la percentuale dei ricoverati nelle terapie intensive diminuisce drasticamente

Le terapie intensive degli ospedali italiani, purtroppo non è una novità, sono vicine al limite soprattutto in certe zone del paese.
31.03.2020 16:40 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Coronavirus, la percentuale dei ricoverati nelle terapie intensive diminuisce drasticamente

Le terapie intensive degli ospedali italiani, purtroppo non è una novità, sono vicine al limite soprattutto in certe zone del paese. Il Corriere della Sera però regala un barlume di speranza, con l’aiuto della matematica: la linea dei ricoveri in terapia intensiva continua a salire, anche se piano piano inizia ad appiattirsi. Al 13 marzo la percentuale dei ricoveri nelle TI era del 15,18%, il 19 marzo è sceso al 10,68% e ieri era all’1.92%. Nei prossimi giorni, si legge, ci si aspetta che il numero dei dimessi (permanenza media 15-20 giorni) superi quello dei ricoveri.