"Terrone" ad un tifoso", Club Napoli nel mondo: "Urge intervento FIGC e della società bergamasca"

In merito alla vicenda si è voluto esprimere anche il gruppo dei Club Napoli nel mondo
11.07.2020 19:37 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
"Terrone" ad un tifoso", Club Napoli nel mondo: "Urge intervento FIGC e della società bergamasca"

E' diventato virale il video di un tesserato dell'Atalanta, Mirco Maioli, che, davanti ad una provocazione di un tifoso del Napoli, ha risposto con: "Terrone, terrone del ca**o".  

In merito alla vicenda si è voluto esprimere anche il gruppo dei Club Napoli nel mondo: "Come gruppo dei Club Napoli nel mondo stigmatizziamo in maniera forte e vigorosa lo squallido episodio che ha visto protagonista il Sig....... nei confronti di un tifoso del Napoli che in maniera goliardica anche se un po’ irriverente, faceva una domanda a Gasperini. Da sempre sia come persone che come gruppo di Club e come singoli Club, abbiamo espresso la nostra vicinanza morale ma anche materiale a tutte le persone da qualsiasi parte d'Italia che sono state colpite da calamità naturali piuttosto che da epidemie. Ebbene gli atteggiamenti come quelli del signor......non ci fanno perdere i nostri valori, la nostra identità e le nostre idee..... Siamo uomini di cuore e di generosità... sempre.... nonostante il costante pensiero razzista che promana oggi nei nostri confronti dalla bocca di uno dei più autorevoli esponenti della squadra dell'Atalanta. Questo episodio non può e non deve passare inosservato perché proviene da un alto dirigente dell'Atalanta e non da un soggetto qualunque. Urge a nostro avviso un immediato intervento della FIGC e della proprietà della squadra dell'Atalanta atto a prendere dei provvedimenti per tal soggetto della struttura societaria, per dimostrare che lo sport, indipendentemente dai colori, deve unire e non dividere, che il nord e il sud non sono realtà differenti ma fanno parte di un'unica nazione.... l'Italia".