Chi va in Champions se i campionati si fermano? Il quadro delle partecipanti allo stato attuale

Ecco la situazione dei campionati europei più importanti, stando alla classifica del Ranking UEFA
25.04.2020 07:00 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Chi va in Champions se i campionati si fermano? Il quadro delle partecipanti allo stato attuale

Chi si qualificherebbe in Champions League in caso di sospensione dei campionati? Ecco la situazione dei campionati europei più importanti, stando alla classifica del Ranking UEFA. Allo stato attuale delle cose queste sarebbero le partecipanti alla Champions League 2020-21, se i tutti i campionati terminassero con lo scenario attuale:

FASE A GIRONI
Barcellona (Spagna)
Real Madrid (Spagna)
Siviglia (Spagna)
Real Sociedad (Spagna)
Liverpool (Inghilterra)
Manchester City* (Inghilterra)
Leicester (Inghilterra)
Chelsea (Inghilterra)
Juventus (Italia)
Lazio (Italia)
Inter (Italia)
Atalanta (Italia)
Bayern Monaco (Germania)
Borussia Dortmund (Germania)
Lipsia (Germania)
Borussia Monchengadbach (Germania)
Paris Saint-Germain (Francia)
Marsiglia (Francia)
Zenit (Russia)
Lokomotiv Mosca (Russia)
Porto (Portogallo)
Brugge (Belgio)
Shakhtar Donetsk (Ucraina)
Trabzonspor (Turchia)

Playoff
Ajax** (Olanda)
LASK (Austria)

Terzo turno di qualificazione
Slavia Praga (Repubblica Ceca)
Olympiacos (Grecia)
Rennes*** (Francia)
Krasnodar (Russia)
Benfica (Portogallo)
Gent (Belgio)
Vorskla (Ucraina)

Secondo turno di qualificazione
Dinamo Zagabria (Croazia)
Midtjylland (Danimarca)
San Gallo (Svizzera)
Basaksehir (Turchia)
AZ Alkmaar (Olanda)
Salisburgo (Austria)
Viktoria Plzen (Repubblica Ceca)
PAOK (Grecia)
Rijeka (Croazia)

*squalificato dalla UEFA, ha presentato ricorso e la sanzione potrebbe essere posticipata di un anno
**potrebbe essere promosso alla fase a gironi qualora la vincitrice della Champions League fosse già qualificata attraverso il piazzamento in campionato, oppure in caso di annullamento della Champions 2019/20
*****potrebbe essere promosso alla fase a gironi qualora la vincitrice dell'Europa League League fosse già qualificata attraverso il piazzamento in campionato, oppure in caso di annullamento dell'Europa League 2019/20.