Gazzetta ed il retroscena su Milik: "Ancelotti non ha mai accettato fosse messo in discussione sul mercato"

La Gazzetta dello Sport dedica ampio spazio al ritorno al gol del polacco e svela alcune curiosità nel rapporto tra il numero 99 ed il tecnico
21.10.2019 07:40 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Gazzetta ed il retroscena su Milik: "Ancelotti non ha mai accettato fosse messo in discussione sul mercato"

Riecco Milik, il pupillo di Carlo Ancelotti. L'edizione odierna della Gazzetta dello Sport dedica ampio spazio al ritorno al gol dell'attaccante polacco e svela alcune curiosità nel rapporto tra il numero 99 ed il tecnico azzurro: "È stato l’unico, l’allenatore, a credere in questo ragazzo. L’ha saputo tirare su nei momenti peggiori, mandandolo in campo e trasmettendogli quella serenità che, probabilmente, gli è stata utile per ritrovarsi. Nelle sue chiacchierate, Ancelotti l’ha messo sempre tra gli argomenti off limits, ovvero, non ha mai accettato che si mettesse in discussione: Milik sarebbe rimasto il centravanti del Napoli, bisognava avere soltanto la pazienza di attenderlo che sarebbe ritornato a segnare. E dopo averne mancati in quantità industriale, tra campionato e Champions League, l’attaccante s’è sbloccato sabato sera, con la doppietta al Verona. Due reti diverse tra loro, ma che sono parte integrante del suo repertorio: la prima, anticipando l’avversario sul cross basso di Fabian Ruiz. La seconda, invece, di potenza, irrompendo sul pallone e scagliandolo in porta, a volo, con una forza incredibile".