Cds: "Ora la Champions è come l'Everest: se gli dei gli offrono una mano..."

"Il Napoli ora vede la Champions come se fosse l’Everest e deve calarsi in questa sua nuova dimensione, tentare di ribaltarla per quel che può"
12.02.2024 07:45 di Redazione Tutto Napoli.net Twitter:    vedi letture
Cds: "Ora la Champions è come l'Everest: se gli dei gli offrono una mano..."
TuttoNapoli.net
© foto di www.imagephotoagency.it

"Il Napoli ora vede la Champions come se fosse l’Everest e deve calarsi in questa sua nuova dimensione, tentare di ribaltarla per quel che può, se gli dei gli offrono una mano". Questo il commento del Corriere dello Sport sulla prova opaca del Napoli sul campo del Milan. 

"Il Napoli gioca due gare, lo fa in scioltezza per 20' e nonostante il 3-5-1-1 in superiorità in mezzo, con l’acume di Lobotka che brilla (a dispetto di Loftus-Cheek), Anguissa che irrompe tra le linee e Kvara che evadendo dalle fauci del Milan manda Simeone (10') a scheggiare. Il gol di Theo Hernandez è uno spartiacque, rappresenta gli umori del Napoli, che per un po’ avverte lo stordimento per quel ceffone".