Ag. Zaccagni: "Il Napoli era interessato a gennaio, se ne riparlerà a giugno"

In diretta a Radio Punto Nuovo nel corso di 'Punto Nuovo Sport Show', è intervenuto Fausto Pari, agente di Mattia Zaccagni.
10.04.2021 07:15 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Ag. Zaccagni: "Il Napoli era interessato a gennaio, se ne riparlerà a giugno"
TuttoNapoli.net
© foto di Federico De Luca

In diretta a Radio Punto Nuovo nel corso di 'Punto Nuovo Sport Show', è intervenuto Fausto Pari, ex calciatore di Sampdoria e Napoli e attuale agente di Mattia Zaccagni: “Nuova maglia del Napoli contro l’Inter? E’ una trovata di marketing. A me piacciono più le cose tradizionali.

Corsa Champions? Quella che mi sembra più in difficoltà è il Milan. Il Napoli ha fatto un filotto importante, la sconfitta di Torino ci può stare. Bisogna crederci e vincere a cominciare da domenica. Da giocatore a Napoli ho giocato con molta frequenza.

Boskov? Era un personaggio istrionico, arrivò a Napoli in una situazione complicata. Aveva la capacità di far sentire tutti importanti.

Samp-Napoli? Credo che la Sampdoria abbia raggiunto l’obiettivo della salvezza e non ha più nulla da dire al campionato. Il Napoli non dovrà prendere la gara sottogamba, perché la Samp ha grandi giocatori come Quagliarella.

Zaccagni? C’è stato un forte interessamento del Napoli a gennaio, però poi le cose si sono chiuse e se ne riparlerà a fine stagione con le idee più chiare. Zaccagni piace al Napoli e si vedrà cosa vuole fare il Verona.

Audero? E’ pronto per una grande squadra, è un professionista serissimo, ma si vedrà tutto a giugno”.