Chiariello: "Il Napoli può diventare la grande sorpresa in Europa, ricordate l'Italia nel 2006?"

In diretta su Radio Punto Nuovo, è intervenuto Umberto Chiariello, giornalista, con il suo EditoNapoli.
19.09.2019 19:20 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Chiariello: "Il Napoli può diventare la grande sorpresa in Europa, ricordate l'Italia nel 2006?"

In diretta su Radio Punto Nuovo, è intervenuto Umberto Chiariello, giornalista, con il suo EditoNapoli: “Si dice che il campionato italiano sia rivolto verso un'unica squadra e qualcuno ha ipotizzato che la colpa delle milanesi. La Juve ha gioco facili perché le altre non sono in grado di competere. Onestamente mi auguro il ritorno delle milanesi, ma se il campionato italiano dice questo, vediamo la Champions. La Champions è figlia della democrazia europea, arrivano sempre le solite laggiù? Se guardiamo gli ultimi anni non è così. E' vero che tre anni fa in semifinale ci è arrivato il Monaco, due anni fa la Roma, l'anno scorso una squadra che non ha speso un euro, partita male, il Tottenham. Quando Klopp, per ospitalità ed ironia, un po' perché ci crede pure, ha risposto che il Napoli può arrivare fino in fondo, l'ha detto così o perché ci crede davvero? Tutto dipende dal percorso del Napoli, nel 2006 quando vincemmo i mondiali è perché ci fu un autostrada di fronte a noi. Il sorteggio è decisivo, questo è il primo anno che abbiamo ricevuto un  buon sorteggio. Questo Napoli ha tutto per diventare una grande sorpresa europea".