Ferrero: "Napoli grande squadre, ADL sa cosa fare per lo Scudetto! Se 'San Culino...'"

Parole di Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria che al termine della gara persa 2-0 contro il Napoli ha fatto il punto, ai microfoni di 'TMW Radio'.
14.09.2019 21:14 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Ferrero: "Napoli grande squadre, ADL sa cosa fare per lo Scudetto! Se 'San Culino...'"

"Non ci sono situazioni, c'è una società forte e un presidente presente. C'è una grande squadra, che è la Sampdoria, e io ogni giorno leggo delle cose. Bisogna capire e sapere, c'è qualcuno che desidera la Sampdoria e sarei molto felice se fosse Vialli. Ma si presentasse e poi ne parliamo. Ormai questa vicenda è diventata una tarantella e non deve essere un alibi per nessuno. Io ci sono". Parole e pensieri di Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria che al termine della gara persa 2-0 contro il Napoli ha fatto il punto, ai microfoni di 'TMW Radio', sulla trattativa per la cessione del club blucerchiato.

Dopo la lettera d'intenti non è successo più nulla? "E' successo che la signora mi ha mandato una lettera e io le ho detto che ero sposato".

Il Napoli può lottare per lo Scudetto? "Il Napoli ha un grande presidente. De Laurentiis è mio amico e lui sa quello che deve fare. Sono 22 anni che non vinciamo qui".

Chi ruberebbe al Napoli? "Rubare è un reato e io non commetto reati. Diciamo tutti quelli alti come me...".

Che partita è stata? "Il Napoli è una grande squadra e noi abbiamo fatto la nostra gara senza paura. Abbiamo giocato le nostre possibilità e se 'San Culino' ci dà un po' di ragione forse questa gara cambia volto".

Un avvio shock. Si aspettava qualcosa in più di Di Francesco? "Di shock ci sono solo alcuni giornalisti. Ma io non sono sciocco e non lo è nemmeno Di Francesco. C'è un allenatore nuovo e i ragazzi sono bravi, abbiamo bisogno di tempo. Ora il Napoli lo aspettiamo a Genova".