Osimhen, l'amico: "Nulla di concreto con la Premier, ma qualcosa può accadere. Per me resta..."

A “1 Football Club”, programma in onda su 1 Station Radio, è Oma Akatugba, direttore di omasports.com e amico di Victor Osimhen
26.05.2022 18:00 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    vedi letture
Osimhen, l'amico: "Nulla di concreto con la Premier, ma qualcosa può accadere. Per me resta..."

A “1 Football Club”, programma in onda su 1 Station Radio, è Oma Akatugba, direttore di omasports.com e amico di Victor Osimhen: “Victor si è ambientato molto bene in Italia e nel campionato di Serie A. Sta riuscendo a gestirsi molto meglio sul piano dello spirito e dell’intensità. Si trova molto più a suo agio nell’ambiente, è più bravo a tenere a bada il suo temperamento: si vede dai cartellini che sono molto meno frequenti. In generale si trova molto bene a Napoli, che è una piazza diversa rispetto ad altre. É cresciuto molto e lo dimostrano i 14 gol segnati in campionato. Inoltre é riuscito a lavorare meglio, dopo i tanti infortuni e il Covid-19. Sta facendo bene e spero resti a Napoli e continui a crescere”.

Si è fatto notare per svariati gol di testa quest’anno. Credi sia una sua grande abilità?
“Non credo sia la sua abilità migliore ma è una grande capacità che ha, per lo stacco aereo talvolta ricorda Cristiano Ronaldo. Lui è fortissimo nell’attaccare la profondità e dare la possibilità ai compagni di salire ed entrare in area di rigore”. 

Cosa ne pensi delle voci di mercato? Specialmente quelle dalla Premier League
“Molto francamente, qualcosa può accadere. I rumors di questo tipo non nascono mai dal nulla ma, al momento, non c’è ancora qualcosa di concreto. Alcune notizie vengono dalla fantasia di qualche giornalista… Io credo e spero che resti al Napoli, lo stesso club è soddisfatto di lui. Quest’anno ha segnato 14 gol e le sue prestazioni continuano a migliorare ma, lo sappiamo, questo è il calcio e può succedere di tutto”.

In Italia è stato pubblicato il suo contratto, in cui si evinceva che il Napoli controllasse i suoi social. Secondo te è vero? Eventualmente credi sia una mancanza di privacy?
“Sarebbe una mancanza di rispetto e di privacy. Credo siano invenzioni giornalistiche, anche perché vedete quello che pubblica Victor sui propri social… non mi sembra sia frutto di un qualche filtro. Qualora fosse vero sarebbe una gravissima mancanza di privacy per il giocatore. Per questo trovo impossibile che il Napoli controlli i suoi social”.