Tudor sul futuro: "Mi sento mezzo italiano. Napoli? Rispondo così..."

Igor Tudor, allenatore, è stato intervistato da Sky Sport a margine della presentazione del docufilm dedicato al suo ex allenatore Marcello Lippi
26.02.2024 23:20 di Davide Baratto Twitter:    vedi letture
Tudor sul futuro: "Mi sento mezzo italiano. Napoli? Rispondo così..."
TuttoNapoli.net
© foto di www.imagephotoagency.it

Igor Tudor, ex difensore della Juventus e oggi allenatore, è stato intervistato da Sky Sport a margine della presentazione del docufilm dedicato al suo ex allenatore Marcello Lippi. Queste le sue dichiarazioni fra passato, presente e futuro: "Lippi è stato una persona importante per me, mi ha portato in Italia da giocatore ed è stato fondamentale nella mia crescita. Era un tecnico serio nel lavoro e giusto nelle scelte, nel mio modo di lavorare oggi c'è tanto di lui".

Quando la rivedremo in panchina?
"Oggi non c'è niente da dire. Ogni allenatore vuole un progetto e una squadra giusta, con le idee. Ritorno in Italia? Io mi sento sempre mezzo italiano, questo è il mio calcio perché calcisticamente sono cresciuto qui, poi sono aperto a tutto... Sono stato in Grecia, in Turchia, in Francia...".

E sul Napoli cosa dice?
"Napoli è una bella città, sono stato a Capri quest'estate ed è bellissima".