Di Lorenzo in difficoltà, ma la colpa non è (solo) sua: dov'è Malcuit?

iovanni Di Lorenzo non è il terzino che ieri ha permesso al Milan di dominare sulla corsia mancina. E' un altro giocatore e i tifosi del Napoli lo sanno
23.11.2020 11:40 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Di Lorenzo in difficoltà, ma la colpa non è (solo) sua: dov'è Malcuit?

Giovanni Di Lorenzo non è il terzino che ieri ha permesso al Milan di dominare sulla corsia mancina. E' un altro giocatore e i tifosi del Napoli lo conoscono bene, è lo stesso che sfrecciò sulla fascia contro il Barcellona al San Paolo, quello attento in marcatura e pericoloso in zona offensiva, sempre concentrato e pulito nei suggerimenti. Se col Milan ha deluso, la colpa non è sua. Il problema è anche che le sta giocando tutte. Non si ferma mai. In stagione è sempre stato impiegato da Gattuso, ha raccolto già 839' ed è secondo nella speciale classifica alle spalle di Koulibaly (sempre in campo, lui).

Di Lorenzo ha saltato da titolare solo la sfida con la Real Sociedad, quando è entrato nel finale al posto di Politano. Poi, sempre presente, dal primo all'ultimo minuto. Questo per un motivo ben preciso: non ha sostituti. In realtà, sulla carta, ne avrebbe due, ma il primo ormai gioca a sinistra (Hysaj) e il secondo, Malcuit, non s'è mai visto. A proposito: che fine ha fatto? In estate stava per partire, fu ad un passo dal Parma. Poi è rimasto. Ma non gioca. Solo 15' nel finale con l'Atalanta a risultato ormai certo. Per questo c'è sempre Di Lorenzo. Che, come tutti gli esseri umani, avrà prima o poi bisogno di tirare il fiato. Specialmente ora che è anche reduce dagli impegni con le Nazionali.