Mertens vuole realmente restare?

Il momento in casa Napoli, nonostante l'esonero di Ancelotti e l'arrivo di Gattuso, resta comunque molto delicato.
13.12.2019 16:50 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Mertens vuole realmente restare?

Il momento in casa Napoli, nonostante l'esonero di Ancelotti e l'arrivo di Gattuso, resta comunque molto delicato. Chiaro che con il nuovo allenatore ci si aspetta un cambio di marcia sul rettangolo verde, ma è altrettanto chiaro che i problemi del club riguardano anche e soprattutto i rapporti con alcuni giocatori. Dopo la storia dell'ammutinamento, diversi azzurri sono stati indicati come possibili partenti, vista l'impossibilità di convivere con l'ambiente ormai ostile (dal ripudio dei tifosi verso alcuni, alla questione delle multe con il club). 

Il CASO CIRO - Uno di quelli che sembra possa terminare a breve la sua avventura al Napoli sembra proprio Dries Mertens. In molti hanno puntato il dito contro il belga, individuato come uno di quelli maggiormente attivi per la storia dell'ammutinamento, oltre al fatto che continua a strizzare l'occhio ai soldi cinesi (lui come Callejon), ma non solo. Di ieri la notizia secondo la quale il belga avrebbe chiesto un aumento per restare in azzurro: un biennale da 6 mln di euro a stagione a fronte delle stesse cifre attuali proposte da ADL. Chiaro che, a queste condizioni, il Napooli sarà costretto a far partire Dries, anche a scadenza di contratto, con diversi club che stanno provando a mettere le mani sul giocatore, Inter in prima fila.