Napoli-Perugia, preview e probabili formazioni: almeno 4 cambi, riposa Di Lorenzo?

Il Napoli torna al San Paolo per cancellare l'ennesima beffa stagionale e iniziare positivamente un altro percorso per salvare la stagione.
13.01.2020 10:55 di Antonio Gaito Twitter:    Vedi letture
© foto di Insidefoto/Image Sport
Napoli-Perugia, preview e probabili formazioni: almeno 4 cambi, riposa Di Lorenzo?

Il Napoli torna al San Paolo per cancellare l'ennesima beffa stagionale e iniziare positivamente un altro percorso per salvare la stagione. La gara con la Lazio da un lato ha dato segnali confortanti dal punto di vista del gioco, confermando che la squadra è sulla strada giusta, ma dall'altro ha rappresentato l'ennesima mazzata psicologica con un pasticcio che ha portato al ko proprio quando gli azzurri avevano in mano la gara. Non c'è nulla di meglio, dunque, che scendere subito in campo per provare a tornare finalmente alla vittoria. Alle 15 arriva il Perugia del neo-tecnico Serse Cosmi, per gli ottavi di finale di Coppa Italia, competizione che può rappresentare l'àncora di salvataggio visto che il Napoli, al momento, è lontano pure dalle posizioni che portano all'Europa League diretta (in palio per chi vince la Coppa Italia).

Gattuso ha l'occasione, contro un avversario di categoria inferiore, di tornare al successo, peraltro in casa, dove il trend è disastroso (l'ultima vittoria col Genk il 10 dicembre, in campionato risale addirittura al 19 ottobre col Verona), provando a sfruttare la gara per ritrovare un minimo di fiducia, serenità, in vista anche della gara successiva con la Fiorentina che apre il girone di ritorno e che il Napoli non può fallire se vuole uscire finalmente dal tunnel ed iniziare a scalare qualche posizione

PRECEDENTI - Il neo tecnico degli umbri Serse Cosmi non ha mai battuto gli azzurri. Il Napoli è l’unica squadra, affrontata almeno 4 volte in carriera, che il tecnico umbro non ha ancora superato. E pensare che Serse ha vinto 4 volte contro la Juventus, 5 contro il Milan, 5 con la Roma e 3 con l’Inter. Da allenatore del Grifo Cosmi ha affrontato due volte il Napoli in Serie A nella stagione 2000-01: pareggio per 1-1 all’andata al Curi con vantaggio azzurro di Amoruso e firma biancorossa di Materazzi. Finì 0-0 la gara di ritorno a Napoli. Cosmi tornò ad affrontare il Napoli da avversario 3 volte, uscendo sempre sconfitto: alla guida del Brescia in B (0-1, nel 2006-07) e in Serie A con Livorno (0-2, nel 2009-10) e Lecce (0-2, nel 2011-12).

QUOTE - Per Snai il pronostico è nettamente sbilanciato verso il segno 1, offerto a 1,14, mentre il pareggio al 90', che porterebbe ai supplementari, è a quota, 7,75. Il successo umbro è una scommessa che vale 18 volte la posta, quota più alta di tutto il turno di Coppa Italia.

LE ULTIME SUL NAPOLI - Gattuso dovrebbe confermare gran parte dell'undici titolare, anche perché non ci sono stati recuperi e s'è fermato anche Karnezis per una distorsione. Ospina favorito quindi su Meret tra i pali, in difesa Luperto in coppia con Manolas, con Mario Rui a sinistra (è squalificato per la Fiorentina) ed a destra Hysaj potrebbe far rifiatare Di Lorenzo. A centrocampo chance per Elmas, in una mediana probabilmente con Fabian e Zielinski (per Demme spazio nella ripresa) ed in attacco chance importante per Lozano e Llorente mentre a sinistra Younes (rientrato a breve e che resta in uscita) è comunque in ballottaggio con Insigne.

LE ULTIME SUL PERUGIA - Cosmi senza Di Chiara, Capone, Angella e Mazzocchi, recuperando Nicolussi per la panchina. Davanti a Fulignati linea difensiva con Rodin, Gyomber e Falasco, a centrocampo Falzerano, Carraro e Buonaiuto (favoriti su Balic e Dragomir) con Rosi e Nzita sugli esterni. In attacco si va verso la coppia composta da Iemmello e Falcinelli, favoriti su Melchiorri.

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Hysaj, Manolas, Luperto, Mario Rui; Elmas, Fabian, Zielinski; Lozano, Llorente, Insigne. All. Gattuso
Ballottaggi: Ospina-Meret 55%-45%, Hysaj-Di Lorenzo 55%-45%, Allan-Zielinski 60%-40%, Insigne-Younes 55%-45%

PERUGIA (3-5-2): Fulignati; Rodin, Gyomber, Falasco; Rosi, Falzerano, Carraro, Buonaiuto, Nzita; Iemmello, Falcinelli. All. Cosmi

ARBITRO: Massimi (Rossi M. – Grossi, IV: Robilotta, VAR: Serra, AVAR: Fiorito)

Diretta Tv su Rai 2 e diretta testuale con ampio pre e post-partita su Tuttonapoli.net