Affare Osimhen, la polizia francese indaga: perquisizioni e interrogatori in sede

Sul Corriere dello Sport vengono riportate le ultime notizie in arrivo dalla Francia sulle indagini portate avanti in merito all'affare che ha portato in azzurro l'attaccante
25.05.2022 12:30 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    vedi letture
Affare Osimhen, la polizia francese indaga: perquisizioni e interrogatori in sede
TuttoNapoli.net
© foto di www.imagephotoagency.it

Lilla, affare-Osimhen: la polizia indaga. Sul Corriere dello Sport vengono riportate le ultime notizie in arrivo dalla Francia sulle indagini portate avanti in merito all'affare che ha portato in azzurro l'attaccante nigeriano: "Perquisizioni e interrogatori hanno scosso la mattinata di ieri del Lilla. La Polizia giudiziaria s’è presentata al Domaine de Luchin, la sede dei Dogues che si trova a Sud-Est della città. L’intervento della Polizia giudiziaria, sostiene L’Equipe, potrebbe riguardare anche un ulteriore approfondimento sul passaggio di Victor Osimhen dal Lilla al Napoli per 71,3 milioni di euro lordi nel luglio 2020. In cambio, in Francia arrivarono quattro giocatori per un importo di 20,3 milioni: il portiere Karnezis, ancora nel club, l’attaccante Palmieri (ora alla Nocerina, in Serie D), l’esterno Liguori (AC Ercolano, Eccellenza) e il difensore Manzi (Turris, Serie C).

Questi ultimi tre hanno risolto il loro contratto con il Lilla un anno dopo il loro arrivo: andarono subito in prestito dopo l'affare Osimhen e non hanno mai messo piede in Francia. In totale, il Lilla ha incassato per il trasferimento dell'attaccante nigeriano poco più di 36 milioni di euro