Carratelli sul Roma: "Pedalare, questo ormai il chiaro ordine di Gattuso alla squadra"

Ed è subito Brescia cinque giorni dopo Cagliari, in questo anticipo del venerdì, quattro giorni prima di Napoli-Barcellona.
21.02.2020 10:50 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Fonte: di Mimmo Carratelli per 'Il Roma'
Carratelli sul Roma: "Pedalare, questo ormai il chiaro ordine di Gattuso alla squadra"

Ed è subito Brescia cinque giorni dopo Cagliari, in questo anticipo del venerdì, quattro giorni prima di Napoli-Barcellona. Pensieri stupendi, un poco striscianti per il match Champions di martedì. In campionato c’è un traguardo Europa League (a soli due punti) che salverebbe in parte la fine di tutti i sogni nella disastrosa stagione in cui un ciclo si è esaurito e va costruito un nuovo Napoli.​​​​​​​
Gattuso non ha concesso agli azzurri il giorno di riposo dopo la vittoria di Cagliari. Pedalare, ha ordinato. E’ evidente l’intenzione del tecnico di riportare la tenuta atletica della squadra a un alto livello. Non avrebbe trovato un Napoli fisicamente in forma.

Per tornare a galla, dopo la sconfitta-beffa con il Lecce, Gattuso ha arretrato il baricentro della squadra e ha imposto due linee di difesa strette, un 4-5-1 che ha fruttato due partite senza prendere gol (dall’Inter in Coppa e dal Cagliari), ma che ha bisogno di maggiori guizzi offensivi.
Forse, è una tattica mirata al confronto col Barcellona per strappare al San Paolo un risultato positivo contro i catalani rendendo più competitiva la qualificazione ai quarti di Champions. Sfida dal pronostico chiuso, ma tentar non nuoce.

Il Barça ha eliminato l’Inter anche con le seconde linee. E’ prevedibile che Gattuso, con quattro partite giocate in tredici giorni, faccia riposare qualche azzurro tra i più provati, ma non sconvolgerà la formazione. Il Brescia ha la seconda peggior difesa del campionato (44 gol, 23 in casa), il Napoli non deve fallire il colpo pieno. Prestazione e risultato positivi per aumentare l’autostima, la sicurezza, la convinzione d’avere lasciato alle spalle il lungo momento nero. E, col Barcellona all’orizzonte, meglio arrivarci con tre vittorie di fila. Dopo Milano e Cagliari, il tris si conclude a Brescia, terza trasferta consecutiva. Poi risuonerà la musichetta della Champions in un San Paolo che martedì sera si annuncia gremito.