Corsera celebra il Napoli: "Addii sono un ricordo, ha speso 60mln per l'attacco!"

"Non si può rimproverare Aurelio De Laurentiis per non aver rinnovato il reparto offensivo dopo gli addii dei totem Mertens e Insigne".
19.08.2022 12:30 di Redazione Tutto Napoli.net Twitter:    vedi letture
Corsera celebra il Napoli: "Addii sono un ricordo, ha speso 60mln per l'attacco!"
TuttoNapoli.net
© foto di www.imagephotoagency.it

"Non si può rimproverare Aurelio De Laurentiis per non aver rinnovato il reparto offensivo dopo gli addii dei totem Mertens e Insigne. Quest’estate ha già investito una potenziale cifra complessiva di 60 milioni per allestire una più giovane linea d’attacco".

Anche il Corriere della Sera oggi in edicola celebra il grande mercato del Napoli e le mosse vincenti del patron: "Ha iniziato con l’impronunciabile Kvaratskhelia (10 milioni, ma a naso dopo quanto fatto vedere nella prima partita della stagione fra poco varrà molto di più), ha proseguito con il Cholito Simeone, pedina inserita per sostituire Petagna, prestato al Monza, e costato 3,5 milioni per il prestito con il diritto di riscatto fissato a 12. E ha terminato ieri, concludendo la sofferta trattativa con il Sassuolo, accaparrandosi Giacomo Raspadori. 35 milioni la cifra complessiva dell’affare fra prestito, riscatto obbligatorio e bonus".