Ag. Osimhen: “Scelto Napoli per il feeling con Gattuso. Vuole Scudetto e classifica marcatori. E’ tornato in città ed ha preso casa...”

05.08.2020 19:19 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Ag. Osimhen: “Scelto Napoli per il feeling con Gattuso. Vuole Scudetto e classifica marcatori. E’ tornato in città ed ha preso casa...”

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete" è intervenuto William D’Avila, agente tra gli altri di Victor Osimhen: "Sono molto contento che il giocatore sia stato acquistato dal Napoli, è una grandissima operazione, molto soddisfacente per lui ma anche per il Napoli. Ha preso un attaccante top che farà tanti tanti gol, nella prossima stagione ci si divertirà non poco a guardare il Napoli giocare.

Non so e non voglio parlare di ciò che è accaduto con i vecchi agenti. Osimhen mi ha contattato e dato fiducia per il trasferimento dal Lille, c’erano vari club sul tavolo e ovviamente abbiamo discusso con loro. Abbiamo scelto il Napoli perché pensiamo che dal punto di vista strettamente sportivo sia la soluzione più interessante per lui, anche perché storicamente chi è arrivato qui nel suo ruolo ha fatto tanti gol. Siamo tanto felici della scelta che abbiamo fatto.

Osimhen colpito da Gattuso? La cosa più importante per il ragazzo era il feeling. Quando fai una stagione come quella dell’anno scorso ogni allenatore può dirti ciò che vuoi sentire ma un’altra cosa è costruire un feeling. Con Gattuso questa cosa è venuta fuori durante la prima chiacchierata. Osimhen è convinto che con lui potrà segnare tanti gol.

Gli obiettivi di Osimhen con il Napoli? Vuole vincere la classifica marcatori e diventare l’attaccante più forte in Italia. Vuole ovviamente vincere il campionato, oltre ad andare più in alto possibile in Champions League e in Europa League.

Napoli? Lui e la fidanzata sono stati con un mio assistente in città questa settimana e hanno già trovato casa. Era importante che trovasse tutto pronto. Raggiungerà la squadra quando ritornerà ad allenarsi dopo la fine della Champions League”.