Napoli-Arsenal, preview e probabili formazioni: torna Milik, un big resta fuori. Un dubbio in difesa

Il Napoli per continuare il cammino in Europa è chiamato ad un'impresa sportiva e difficilmente si può usare un altro termine considerando il valore dell'Arsenal
17.04.2019 06:45 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Napoli-Arsenal, preview e probabili formazioni: torna Milik, un big resta fuori. Un dubbio in difesa

di Antonio Gaito - Tutto in una notte. Il Napoli per continuare il cammino in Europa è chiamato ad un'impresa sportiva e difficilmente si può usare un altro termine considerando il valore dell'Arsenal, superiore per rosa agli azzurri per tutti i siti specializzati, ma soprattutto per il risultato dell'andata (solo due volte nella sua storia il Napoli ha ribaltato un 2-0 esterno in Europa). La squadra di Ancelotti non ha margine d'errore: prendere un gol significherebbe doverne fare quattro per passare il turno e quindi per avere possibilità dovrà sfoderare la prestazione perfetta davanti ai circa 45mila del San Paolo.

Eppure i motivi per provarci non mancano. A partire dai numeri straordinari del Napoli in casa, della grande notte contro il PSG, ma anche delle difficoltà esterne dell'Arsenal.  Se la squadra di Emery in casa è inarrestabile, con un solo ko in Premier ad agosto col City e appena 12 gol subiti, fuori casa invece fatica tremendamente con 6 sconfitte (oltre a quelle in EL ai sedicesimi contro il Bate ed agli ottavi contro il Rennes) e l'ottavo rendimento per punti in campionato e con più del doppio dei gol subiti (28). 

LE ULTIME SUL NAPOLI - Ancelotti non dovrebbe operare grosse novità. In attacco certo il ritorno di Milik dall'inizio, probabilmente in coppia con Insigne, favorito su Mertens che il tecnico potrebbe tenersi come carta dalla panchina per la ripresa (non dimenticando anche l'ipotesi supplementari). Difficile infatti vedere i tre attaccanti in campo, anche perché l'idea sulla fascia sinistra potrebbe rivedersi come ad inizio stagione Fabian con Zielinski al centro con Allan e Callejon a destra. In difesa Maksimovic e Koulibaly con Hysaj a destra e Mario Rui a sinistra, anche se non è da escludere Ghoulam che è in crescita.

LE ULTIME SULL'ARSENAL - Emery potrebbe riproporre anche fuori casa il 3-4-1-2, anche perché difficilmente rinuncerà ad Aubameyang mentre Lacazette ed Ozil (entrato al 45') sono stati risparmiati nell'ultimo turno. A centrocampo Maitland-Niles e Kolasinac sugli esterni, tenuti a riposo col Watford, ed a centrocampo Torreira (in ballottaggio con Xhaka) e Ramsey usciti a gara in corso. In difesa solito terzetto col recupero di Sokratis al fianco di Koscielny e Monreal. 

NAPOLI (4-4-2): Meret; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Zielinski, Fabian; Insigne, Milik. All. Ancelotti
Ballottaggi: Mario Rui-Ghoulam 60%-40%, Insigne-Mertens 60%-40%

ARSENAL (3-4-1-2): Cech; Sokratis, Koscielny, Monreal; Maitland-Niles, Torreira, Ramsey, Kolasinac; Ozil, Lacazette, Aubameyang
Ballottaggi: Torreira-Xhaka 55%-45%, 

ARBITRO: Ovidiu Hategan (Assistenti: Octavian Sovre, Sebastian Gheorghe. Addizionali: Radu Petrescu, Sebastian Coltescu. 4° uomo: Radu Ghinguleac)

DIFFIDATI: Mario Rui, Hysaj, Milik, Mkhitaryan, Xhaka

Diretta Tv su Sky Sport e diretta radiofonica su Kiss Kiss Italia e diretta testuale con ampio pre e post-partita su Tuttonapoli.net