RILEGGI LIVE - Spartak-Napoli 2-1 (2', 28' Sobolev; Elmas 64'): il Napoli si sveglia tardi e cade anche a Mosca

24.11.2021 18:27 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    vedi letture
RILEGGI LIVE - Spartak-Napoli 2-1 (2', 28' Sobolev; Elmas 64'): il Napoli si sveglia tardi e cade anche a Mosca
TuttoNapoli.net

Il Napoli dopo un primo tempo sotto tono, chiuso in svantaggio 2-0, nella ripresa si sceglia e domina il match. Elmas riapre la gara al 64', ma gli azzurri nell'ultima mezz'ora non riescono più a sfondare il muro russo.

18.27 - TERMINA QUI!

91' - Terzo cambio nello Spartak: esce Promes, entra Larsson.

18.22 - Concessi 5' di recupero.

90' - ELMAS! Cross di Lozano dalla sinistra, Elmas vola in tuffo di testa e Selkhov respinge ancora.

87' - Giallo per Solobolev.

84' - Lo Spartak perde tempo e Spalletti viene ammonito per proteste.

83' - Secondo cambio dello Spartak: fuori Moses, dentro Rasskazov.

81' - Lozano riceve sulla destra, guadagna il fondo e va al cross. Il colpo di testa di Petagna viene murato, la conclusione di Elmas idem. Si salva lo Spartak in corner.

78' - Primo cambio nel Napoli: esce Lobtka, entra Rrahmani. Spalletti passa alla difesa a tre, Mario Rui va a giocare centrale di centocampo.

76' - Si infettise la nevicata a Mosca, terreno sempre più pesante e scivoloso.

75' - MERTENS! Ottima azione di Petagna che difende la palla in area e la dà a Mertens, destro deviato in angolo.

72' - Primo cambio per lo Spartak: esce Ignatov, entra Lomovitski.

70 '- DI LORENZO! Lozano parte in profondità e viene al limite dell'area, la sfera arriva a  Di Lorenzo che ci prova col mancino: palla a lato.

69' - UMYAROV! Tiro a giro del centrocampista dello Spartak: palla larga di un soffio.

67' - ZIELINSKI! Petagna apre per Di Lorenzo, cross al centro per Zielinski che solo in mezzo all'area e scordinato spara alto.

66' - SOBOLEV! Lo Spartak mette il naso dall'altro lato. Solito cross, solito stacco del numero 7: palla fuori non di molto.

64' - ELMAS!!! GOOOOOOOOOOOL!!! Contropiede del Napoli da Mario Rui a Petagna, cross delizioso sul secondo palo per Elmas che di testa riapre il match.

62' - MERTENS! Traversone di Mario Rui sul secondo palo per Di Lorenzo, sponda per Mertens, gran botta del belga alzata sulla traversa da un altra parata prodigiosa di Selkhov

59' - Il Napoli spinge, lo Spartak si rifugia in angolo. Dagli sviluppi del corner colpo di testa centrale di Koulibaly bloccato da Selikhov.

55' - Mario Rui crossa per Lozano, che fa da sponda per Petagna. Quest'ultimo viene anticipato dall'uscita di Selikhov.

51' GOL ANNULLATO A DI LORENZO!!! Zielinski salta l'uomo e mette al centro. Invisibile deviazione di testa di Petagna, sul secondo palo arriva Di Lorenzo che spinge nel sacco. La posizione di partenza però è irregolare, si alza la bandierina. Offside confermato dal check del VAR.

49' - Di Lorenzo lotta sulla fascia e conquista un calcio d'angolo.

17.36 - Inizia il secondo tempo! 

Termina 2-0 il primo tempo di Mosca tra Spartak e Napoli. Inizio choc degli azzurri che subiscono il gol dopo appena due minuti. Raddoppio intorno alla mezzora sempre con Sobolev. Squadre negli spogliatoi.

17.19 - Termina il primo tempo!

45' - Concessi tre minuti di recupero.

44' - Elmas da qualche minuto sta giocando più basso di Zielinski, lasciando il ruolo di sottopunta al polacco, con Mertens largo a sinistra.

42' - Si rialza il centrocampista dello Spartak che ce la fa a proseguire.

41' - Problema fisico per Ignatov che resta a terra: entra lo staff sanitario.

38' - Lobotka serve Lozano sulla destra, ma il cross del messicano è troppo sul portiere ed è facile preda di Selikhov.

34' - Spalletti dà indicazioni ai suoi, specialmente a Lozano, spronato e incoraggiato dal tecnico toscano.

31' - Moses salta Mario Rui ancora sulla destra. Traversone per Ignatov, anticipato da Juan Jesus.

28' - GOL DELLO SPARTAK! Moses va via a Mario Rui e fa partire un pallone morbido: colpo di testa perfetto di Sobolev che anticipa Koulibaly e batte Meret. Raddoppio Spartak.

25' - ZIELINSKI! Lozano si sposta la palla sulla destra e fa partire un traversone basso al centro. La sfera arriva a Zielinski che calcia con il sinistro: parata straordinaria di Selikhov che respinge a mano aperta.

22' - Sugli sviluppi di un corner Dzhikiya prende il tempo a tutti, ma il suo colpo di testa è troppo largo.

19' - Diversi errori di misura e di imprecisione del Napoli in questi primi 20 minuti.

16' - ELMAS! Doppia grande occasione per il Napoli: cross di Mario Rui, Elmas colpisce al volo col destro e Selikhov respinge quasi sulla linea di porta. Sulla ribattuta è ancora bravo il portiere russo a respingere. 

14' - Primo cartellino giallo del match: ammonito Litvinov per aver strattonato Lobotka.

10' - MOSES! L'ex laterale dell'Inter riceve un traversone dalla sinistra e sterza sul mancino. Tiro a giro debole che Meret blocca in due tempi.

9' - Cross dalla destra a cercare Sobolev: l'autore del gol anticipa Koulibaly, ma il suo colpo di testa finisce sopra la traversa.

6' - Carambola in area di rigore dei russi: la palla arriva a Petagna che calcia da posizione ravvicinata ma viene murato. L'attaccante reclama un tocco di braccio, tutto regolare per Turpin.

5' - Inizio certamente difficile del Napoli che ha subito la rete dello svantaggio dopo pochi secondi dall'inizio del match.

2' - GOL DELLO SPARTAK! Palla da una parte e portiere dall'altra: Sobolev spiazza Meret e porta in vantaggio i suoi.

1' - CALCIO DI RIGORE PER LO SPARTAK! Fallo di Lobotka ai danni di Promes. Per Turpin non ci sono dubbi e fischia il penalty.

16.31 - PARTITI! Inizia il match.

16.27 - Squadre in campo sotto la neve che continua a scendere con intensità.

16.20 - Riscaldamento terminato, si rientra negli spogliatoi

16.00 - Emergenza formazione per Luciano Spalletti. Scelte obbligate, o quasi, per il tecnico dei partenopei che in panchina potrà contare solo su nove elementi fra cui i due portieri Ospina e Idasiak e tre giovani come Ambrosino, Cioffi e Barba. La panchina del Napoli: Idasiak, Ospina, Malcuit, Fabian Ruiz, Rrahmani, Manolas, Ambrosino, Cioffi, Barba.

15.50 - Il Napoli inizia un delicato riscaldamento sotto la bufera di neve di Mosca

15.25 - FORMAZIONI UFFICIALI: Diramate le formazioni ufficiali di Spartak Mosca-Napoli. Luciano Spalletti regala qualche sorpresa, schierando insieme dall'inizio sia Mertens che Petagna, uno come esterno e l'altro centravanti, al fine di dare un turno di riposo a Fabian. Zielinski scala dunque in mediana con Lobotka, Elmas non sarà dunque il sostituto di Insigne. Rui Vitoria conferma l'11 trapelato alla vigilia con Moses e Promes in supporto alla punta Sobolev.

SPARTAK MOSCA (4-3-3): Selikhov; Caufriez, Dzhikiya, Gigot, Ayrton; Ignatov, Umyarov, Litvinov; Moses, Sobolev, Promes. All. Rui Vitoria

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Koulibaly, Juan Jesus, Mario Rui; Lobotka, Zielinski; Lozano, Mertens, Elmas; Petagna. All. Spalletti

ARBITRO: Clément Turpin (Francia)

15.15 - Aumenta l'intensità della neve ed è già pronto il pallone rosso per la gara e le linee sono state già tratteggiate di rosso

14.45 - A poche ore dalla sfida tra Napoli e Spartak, nella capitale russa le temperature scendono sempre più e allo stadio gli operatori sono già al lavoro per spalare la neve dal manto erboso e permettere la normale disputa del match. 

Spalletti deve fare a meno di Osimhen, Ounas, Anguissa, Insigne che s'è fermato ieri per una tendinopatia al ginocchio ed i positivi Demme, Politano e Zanoli. Il tecnico è in piena emergenza e dovrebbe avere un solo cambio offensivo escludendo i 3 giovani aggregati (probabilmente Mertens inizierà dalla panchina con la presenza dall'inizio di Petagna). Rientrano in difesa Manolas e Malcuit, ma difficilmente potranno partire titolari e l'unico volto nuovo potrebbe essere Juan Jesus per far rifiatare Mario Rui. A centrocampo Fabian e Lobotka sono i superstiti, Zielinski potrebbe agire nella linea con Lozano ed Elmas dietro, come detto, Petagna.

Dopo il ko con l'Inter, il Napoli quest'oggi è di scena nel gelo di Mosca in una sorta d'anticipo d'Europa League alle 16.30. Luciano Spalletti si ritrova un gruppo ridotto ai minimi termini da infortuni e Covid, ma in conferenza stampa non ha dato alibi alla squadra e motivato ulteriormente il gruppo su questo momento da superare: "Le difficoltà aiutano le persone normali a diventare stupende, ad avere un destino straordinario. Aspettavo queste difficoltà, abbiamo una rosa soprattutto in attacco di livello per essere pronti ed andare oltre queste situazioni. Quelli rimasti si faranno carico di queste difficoltà un pezzetto ciascuno per sopperire alle assenze", le parole del tecnico, alla vigilia di un match chiave che in caso di vittoria certificherebbe il passaggio del turno e resterebbe poi da giocarsi solo il primo posto per evitare gli spareggi.

Amici di Tuttonapoli, buon pomeriggio e benvenuti alla diretta testuale di Spartak-Napoli