Addio Suarez, Koeman punzecchia il Barça: "Io dipinto come il cattivo, ma ha deciso il club"

Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match col Villarreal, mister Ronald Koeman ha commentato anche il tanto discusso addio di Luis Suarez.
26.09.2020 22:30 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Addio Suarez, Koeman punzecchia il Barça: "Io dipinto come il cattivo, ma ha deciso il club"

Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match col Villarreal, mister Ronald Koeman ha commentato anche il tanto discusso addio di Luis Suarez: "Sono sembrato io il cattivo della situazione, ma non è così. Dopo la telefonata a Luis, gli ho dimostrato rispetto tanto come calciatore quanto come persona e lui, dal canto suo, si è allenato al massimo fin dal primo giorno. Con Suarez sono stato chiaro: gli ho detto che, se fosse rimasto al Barça, sarebbe stata dura per lui trovare spazio. Ma il suo addio è stata una decisione del club, non mia. Gli faccio i miei migliori auguri per questa nuova sfida all'Atletico Madrid, io e Luis abbiamo sempre parlato chiaramente", le parole del tecnico del Barcellona sul nuovo attaccante dell'Atletico.