Decisione storica in Olanda: la Federazione permetterà a una donna di giocare con i maschi

Una decisione storica per il calcio olandese ed europeo: una ragazza potrà giocare in prima squadra con i maschi.
06.08.2020 07:00 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Decisione storica in Olanda: la Federazione permetterà a una donna di giocare con i maschi

Una decisione storica per il calcio olandese ed europeo: una ragazza potrà giocare in prima squadra con i maschi. È quello che accadrà a Ellen Fokkema, 19 anni, che sarà la prima donna adulta a disputare una competizione federale insieme ai colleghi uomini. Lo farà nella sua squadra, il VV Foarut (quarta serie), insieme ai compagni con cui è cresciuta e ha giocato fin da quando aveva 5 anni. Lo ha deciso la Federazione: le ragazze potevano giocare insieme ai ragazzi solo fino ai 19 anni, per poi scendere di livello nella categoria B oppure giocare in una formazione solo femminile. Il calcio misto è molto diffuso nei Paesi Bassi ed è stato introdotto nel 1986, mentre il calcio femminile è stato riconosciuto nel 1971. Si tratta di un progetto pilota che la Federazione valuterà attentamente prima di estendere ai professionisti.

Le parole di Fokkema - La ragazza, ovviamente, è al settimo cielo: "È fantastico poter continuare a giocare in questa squadra. Gioco con questi ragazzi da quando avevo cinque anni e mi sarebbe dispiaciuto non poter essere con loro l'anno prossimo. Sarà una vera sfida. Ho chiesto al club se fosse possibile fare qualcosa e insieme abbiamo presentato la richiesta alla KNVB".