L'ex ginnasta russa Khorkina: "Il virus è punizione divina per le persecuzioni contro la Russia"

Una frase che farà discutere, quella pronunciata da Svetlana Khorkina, due volte campionessa olimpica di ginnastica artistica.
25.03.2020 15:40 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
L'ex ginnasta russa Khorkina: "Il virus è punizione divina per le persecuzioni contro la Russia"

"Il Coronavirus è un castigo divino nei confronti dell'Occidente per le persecuzioni contro la Russia". Una frase che farà discutere, quella pronunciata da Svetlana Khorkina, due volte campionessa olimpica di ginnastica artistica. L'ex atleta, al quotidiano Sport Express, ha dichiarato: "Tutto questo è accaduto, dal mio punto di vista, perché la Russia e i nostri atleti sono arrabbiati. Non è un caso che il nostro inno afferma che Dio protegge la nostra terra". Il COVID-19 si collegherebbe alle false accuse politiche mosse contro il suo Paese, che hanno portato alla squalifica di tanti atleti per doping. La Russia, quindi, dovrebbe approfittare del rinvio dei Giochi (ritenuto corretto) per difendere i propri atleti al CAS e tornare a competere in tutte le discipline.