Liverpool, Van Dijk: "Non sono ingenuo, so che avrei potuto far meglio in questo inizio"

Virgil van Dijk non cerca scuse dopo l'avvio complicato con il Liverpool e, dopo aver sconfitto 2-0 la Polonia con l'Olanda, fa mea culpa
23.09.2022 16:10 di Redazione Tutto Napoli.net Twitter:    vedi letture
Liverpool, Van Dijk: "Non sono ingenuo, so che avrei potuto far meglio in questo inizio"
TuttoNapoli.net
© foto di www.imagephotoagency.it

"So che avrei potuto fare meglio all'inizio della stagione. Non sono ingenuo. So molto bene quando commetto errori"Virgil van Dijk non cerca scuse dopo l'avvio complicato con il Liverpool e, dopo aver sconfitto 2-0 la Polonia con l'Olanda, fa mea culpa, ma mostra anche carattere: "So di essere uno dei giocatori più importanti del club - riporta Charlotte Coates - e ovviamente anche in Nazionale. Sento questa responsabilità, mentalmente è una sfida. Senti molta pressione in testa. Molte persone dimenticano anche questo, non è facile. Cerchiamo tutti di mostrare il nostro meglio e se, come nel mio caso, sei uno dei pilastri del club, allora ricevi le critiche che meriti. Devi affrontarlo e non è sempre facile. Ma l'ho fatto e va ben