Pres. Uefa annuncia: "Multe pesanti ora per chi non rispetta il nuovo Fair Play finanziario"

Dal 2024/25 cambierà la Champions League, competizione che sarà formata da un numero più alto di squadra (36).
07.05.2022 13:30 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    vedi letture
Pres. Uefa annuncia: "Multe pesanti ora per chi non rispetta il nuovo Fair Play finanziario"
TuttoNapoli.net
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Dal 2024/25 cambierà la Champions League, competizione che sarà formata da un numero più alto di squadra (36). Ma non è questa l'unica novità, come spiega il presidente della UEFA Aleksander Ceferin a Marca: "E' sempre un po' problematico quando cambia un torneo, dobbiamo spiegare meglio le cose ai tifosi. Il format proposto è leggermente più complesso rispetto a quello attuale, ma più competitivo ed emozionante, farà bene all'equilibrio della competizione. Non abbiamo ancora deciso sulle liste d'accesso, il coefficiente UEFA è solo una delle proposte, potrebbe non finire in quella direzione. Il coefficiente si riferisce alla prestazione nelle competizioni UEFA, ma tale sistema potrebbe essere ingiusto per le squadre più piccole che ottengono una buona posizione in campionato. Stiamo valutando e discutendo sulle varie opzioni".

Possibile spostamento da martedì e mercoledì al giovedì? "No, non vediamo la necessità che la Champions si giochi di giovedì - prosegue il numero uno della UEFA - perché ci sono già Europa League e Conference League. Cerimonia d'apertura? Un'idea del presidente ECA Al-Khelaifi, penso sia molto buona. Vogliamo fare qualcosa di speciale all'inizio della Champions League. Fair Play Finanziario? Anche ora se hai più soldi se più potente, ma il punto è che questa è la prima volta che leghe, ECA e UEFA hanno concordato un sistema di sostenibilità finanziaria, equo per tutte le parti. Sono convinto che si tratti di un'idea eccellente. Le multe saranno pesanti se ci saranno delle violazioni in quest'ambito".