"Preghi Dio che non lo trovi!”. Il pugile Alvarez minaccia Messi dopo Argentina-Messico: il motivo

Un (presunto) comportamento che ovviamente non è piaciuto ai tifosi della Tri, a partire dal boxeur di Guadalajara.
28.11.2022 20:00 di Francesco Carbone   vedi letture
"Preghi Dio che non lo trovi!”. Il pugile Alvarez minaccia Messi dopo Argentina-Messico: il motivo
TuttoNapoli.net
© foto di www.imagephotoagency.it

Saul "Canelo" Alvarez minaccia Lionel Messi. Il campione messicano di pugilato se l'è presa infatti con la Pulga argentina per aver - a sua detta - usato la maglia del Messico per pulire il pavimento dello spogliatoio dopo la vittoria di sabato sera, come si vedrebbe nel video dei festeggiamenti postato da Nicolas Otamendi sui social. Un (presunto) comportamento che ovviamente non è piaciuto ai tifosi della Tri, a partire dal boxeur di Guadalajara.

"Avete visto Messi pulire il pavimento con la nostra maglia e bandiera? Preghi Dio che non lo trovi! Proprio come io rispetto l'Argentina, tu devi rispettare il Messico!".