ESCLUSIVA - Insigne-Raiola, incontro chiarificatore: fischi assorbiti, la priorità è restare

Lo strappo coi tifosi può essere ricucito e Lorenzo Insigne lo sa.
01.05.2019 06:45 di Pierpaolo Matrone Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
ESCLUSIVA - Insigne-Raiola, incontro chiarificatore: fischi assorbiti, la priorità è restare

Lo strappo coi tifosi può essere ricucito e Lorenzo Insigne lo sa. Gli ultrà nell'ultimo periodo hanno fatto più di qualche errore, l'episodio contro Callejon l'ha fatto metabolizzare ancora di più al capitano, che ha già assorbito i fischi e ha voglia di voltare pagina. E anche con Ancelotti il problema è presto rientrato, perché in fondo sapeva che in quel momento, contro l'Arsenal, il cambio della discordia poteva essere giusto. E il futuro, di tutto ciò, può solo beneficiarne. Nella giornata di ieri Sky Sport ha fatto sapere di un incontro a Napoli tra lui, Mino ed Enzo Raiola, i capi del suo entourage. In cui si sono affrontate diverse tematiche, anche extra-calcistiche. Ma è ovvio che il futuro è stato una delle pietanze del menu partenopeo.

PATTI CHIARI - Stando a quanto raccolto da Tuttonapoli.net, si sarebbe trattato di un incontro chiarificatore, dopo tutte le polemiche e le voci dell'ultimo periodo. Un summit necessario per far stabilire le volontà comuni, prima di parlarne poi anche con il Napoli. Il numero 24 azzurro ha ribadito la sua volontà di rimanere, magari con un leggero adeguamento di ingaggio (al momento è il secondo più pagato della rosa con 4,6 milioni di salario, dietro solo ai 6 milioni di Koulibaly). I fischi li ha compresi, perché ha compreso il momento della sua squadra e lo stato d'animo - sicuramente esasperato - dei tifosi.

RAIOLA - Ovviamente dal suo entourage già erano a conoscenza delle volontà di Insigne, ma dopo l'ultimo periodo si necessitava di fare un punto completo, sui diversi argomenti. E' chiaro che Mino Raiola sta sondando e continuerà a sondare il terreno in giro per l'Europa, sfruttando i suoi forti legami con i club di ogni top campionato. Intanto dovrebbe incontrare il Napoli a momenti e chiarire la posizione anche con De Laurentiis, che di par suo non ha alcuna volontà di cedere il suo capitano secondo le ultime indiscrezioni. Ad oggi, dunque, Lorenzo è più dentro che fuori al progetto azzurro.