Gazzetta - ADL non chiude all'addio a gennaio di Mertens e Callejon: a giugno sarà rivoluzione

De Laurentiis intenzionato a tirare dritto per la sua strada, senza fare sconti a nessuno dopo la rivolta dei calciatori che hanno rifiutato il ritiro
18.11.2019 08:01 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Gazzetta - ADL non chiude all'addio a gennaio di Mertens e Callejon: a giugno sarà rivoluzione

Un Aurelio De Laurentiis intenzionato a tirare dritto per la sua strada, senza fare sconti a nessuno dopo la rivolta dei calciatori che hanno rifiutato di andare in ritiro dopo la gara interna in Champions League con il Salisburgo. Scrive così l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport: "Il Napoli guarda oltre il presente, gli eventi delle ultime settimane hanno modificato, in parte, i programmi del club. In discussione c’è tutto, adesso. Dal futuro di Carlo Ancelotti alla conferma di alcuni dei giocatori più rappresentativi, per una sorta di rivoluzione che Aurelio De Laurentiis ha intenzione di avviare già dal prossimo mese di gennaio: se dovessero arrivare offerte concrete per José Callejon e Dries Mertens, il presidente non si opporrebbe. Diversamente, se ne riparlerà a giugno, con una serie di cessioni eccellenti e nuovi investimenti sui giovani".