Vittoria che fa morale. Gol importanti di Younes e Mertens. Milik Re Mida: tocca e segna

17.03.2019 20:04 di Francesco Molaro Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Vittoria che fa morale. Gol importanti di Younes e Mertens. Milik Re Mida: tocca e segna

Fuochi d’artificio al San Paolo, in tutti sensi, anche negativi. Un primo tempo stranissimo. Il Napoli ne segna due e l’Udinese ne segna due. La gara parte benissimo. Younes trova la giocata alla Insigne e apre il match. Mertens trova l’assist perfetto e Callejon con uno stop a seguire beffa il portiere udinese e porta il Napoli sul 2-0. Tutto facile, tutto bello. Poi il Napoli cade in sonnolenza. Ospina che aveva un brutto colpo testa subisce il primo gol complice Maxsimovic con Lasagna che entra in area troppo facilmente e batte il portiere Colombiano. Il secondo gol è assurdo. Una serie infinita di rimpalli che regala a Fofana la palla giusta che insacca con Ospina forse poco lucido. Il 2-2 sembra un incubo e quando Ospina cade svenuto il San Paolo si gela. Fortunatamente solo uno svenimento con il portiere subito portato in ospedale. Nella ripresa gli azzurri tornano a spingere. L’Udinese non molla ma è il Napoli a trovare il gol. Milik c’è e da calcio d’angolo riceve bene e di testa trova un bel gol. Il polacco è in vena e fortunatamente ogni palla che tocca la butta dentro. Alla festa vuole partecipare anche Mertens e finalmente il belga trova la giocata giusta e batte ancora Musso. Il Napoli può finalmente tirare i remi in barca. Un risultato che serve al morale anche di chi ha segnato come Mertens e Younes. Una vittoria che serve a staccare la Roma e consolidare il secondo posto.