AUDIO - Jacobelli: “Insigne? Ad oggi nessun segnale che faccia pensare al rinnovo"

"Insigne andrà in scadenza nel 2022, a Castel di Sangro ci sarà l'incontro con ADL".
03.08.2021 16:50 di Francesco Carbone   vedi letture
AUDIO - Jacobelli: “Insigne? Ad oggi nessun segnale che faccia pensare al rinnovo"
TuttoNapoli.net

Il direttore di Tuttosport Xavier Jacobelli a TMW Radio, durante Maracanà, ha parlato dei temi di mercato:

Ronaldo, Lukaku, Insigne e Belotti, che scenari si prospettano?

"Vedremo se arriverà l'offerta che può allettare la Juventus per Ronaldo. Ma può solo arrivare dal Psg, anche se il fair play finanziario può incidere su queste trattative. Per Lukaku e Insigne sappiamo la loro condizione contrattuale. Il campione belga ha affermato la sua volontà di rimanere all'Inter, ma il Chelsea non molla e offre oltre 100 milioni. Insigne andrà in scadenza nel 2022, a Castel di Sangro ci sarà l'incontro con ADL, ma non ci sono per ora segnali che fanno pensare a un prolungamento del contratto. Per Belotti oggi è previsto l'incontro con Juric, ieri ha svolto le visite mediche. Per ora non ci sono segnali che lo vogliano via dal Torino, ma la situazione è molto fluida".

Come dovrebbe rispondere l'Inter all'offerta del Chelsea?

"Il problema è capire con chi dovrebbe sostituire Lukaku, qualora partisse. E' stato il perno fondamentale dello Scudetto, in giro di attaccanti alla sua altezza non ne vedo".

Juventus, che mercato è stato finora?

"La trattativa Locatelli è molto laboriosa. Non ci sono soldi al momento, un po' per tutti. Ci si deve preoccupare prima del bilancio, si tratterà ancora col Sassuolo per capire i margini, ma il giocatore vuole la Juventus".