Collonese: "I difensori del Napoli pensano più a giocare la palla che a difendere"

Nel corso di 'Radio Goal' su Kiss Kiss Napoli, è intervenuto Francesco Colonnese, ex difensore del Napoli e oggi allenatore.
10.04.2021 00:10 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Collonese: "I difensori del Napoli pensano più a giocare la palla che a difendere"
TuttoNapoli.net
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Nel corso di 'Radio Goal' su Kiss Kiss Napoli, è intervenuto Francesco Colonnese, ex difensore del Napoli e oggi allenatore: “Il Napoli di Torino è quello di quest’anno, una squadra sempre a metà che non riesce a decollare veramente. Koulibaly che era il baluardo difensivo delle passate stagioni, ora sta venendo meno e il Napoli lascia troppi gol agli avversari. In queste nove partite il Napoli deve cercare di raggiungere assolutamente il quarto posto. Ci vorrà però un Napoli diverso, se no sarà davvero molto difficile vista anche la forza delle avversarie.

I tanti errori difensivi? Ho la sensazione che quando le squadre si snaturano diventa più difficile difendere. Il Napoli vuole troppo giocare da dietro e pensa alla giocata. I difensori azzurri, nella loro testa, pensano più a giocare la palla e meno a difendere la porta. Nel Napoli, più delle altre squadre, vedo questo atteggiamento troppo accentuato. Un difensore quando perde una palla facile perde sicurezza, subente la paura, e questo si ripercuote per tutta la partita. Bisogna capire che il difensore deve per prima cosa cercare di non far fare gol agli avversari, dopo si pensa al giocare bene la palla e al resto. Nel calcio conta solo vincere, se vinci e giochi male nessuno ti dice niente”.