Fedele: “Quelli che sono andati via hanno vinto poco, ma i nuovi acquisti che hanno vinto?”

L'ex dirigente Enrico Fedele a Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, ha parlato di Napoli e Milan, che si sfideranno nel prossimo turno di Serie A.
15.09.2022 22:30 di Francesco Carbone   vedi letture
Fedele: “Quelli che sono andati via hanno vinto poco, ma i nuovi acquisti che hanno vinto?”

L'ex dirigente Enrico Fedele a Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, ha parlato di Napoli e Milan, che si sfideranno nel prossimo turno di Serie A.

Chi arriva meglio alla sfida? E quanto peseranno le assenza di Leao e Osimhen?
"E' molto più svantaggiato il Milan dall'assenza di Leao che il Napoli da quella di Osimhen. Leao ad oggi è il 70% dei rossoneri. Ad oggi dò qualche chance in più alla squadra di Spalletti".

Il Napoli oggi è più forte di quello dello scorso anno?
"Non vorrei che facciamo fuoco e fiamme come lo scorso anno e poi sappiamo come è andata a finire. Ma ammetto che la partenza di quest'anno è davvero forte. Mi chiedo: quelli che se ne sono andati hanno vinto poco, ma questi arrivati ora che hanno vinto? La fame non basta, c'è bisogno della qualità".

Fa crescere di più i suoi giocatori Pioli o Spalletti?
"Spalletti fa parte di quella categoria di allenatori sofferenti, mai contenti, ma insegna calcio. Pioli invece è un capitano non giocatore, è più gestore".