Fiorentina, l'accusa di Commisso: "Noi rispettiamo l'indice di liquidità, perché Juve e Inter no?"

"La Fiorentina paga tutto! Nel giro di due giorni si è sentito che la Juve ha 200 milioni di perdite, gli altri 150..."
19.09.2021 21:00 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    vedi letture
Fiorentina, l'accusa di Commisso: "Noi rispettiamo l'indice di liquidità, perché Juve e Inter no?"
TuttoNapoli.net
© foto di Image Sport

Rocco Commisso, presidente della Fiorentina, ha parlato ai microfoni di '90° Minuto' su Rai Sport, lanciando in una dura accusa nei confronti di Juventus e Inter: "Le regole del calcio devono essere tutte più trasparenti: non è possibile che ogni 6 mesi la Fiorentina porti soldi in Italia per rientrare nell'indice di liquidità, mentre altre squadre come Juventus e Inter non ci rientrano e non pagano stipendi. Non va bene, l'ho detto alle istituzioni. Dalle notizie che leggo dai giornali, ci sono problemi con l'indice di liquidità. Eppure so che dovrebbero esserci punti di penalizzazione o limitazioni... La Fiorentina paga tutto! Nel giro di due giorni si è sentito che la Juve ha 200 milioni di perdite, gli altri 150... Dobbiamo avere un campionato legittimato, trasparente, dove tutti sono trattati uguali".