Sky, Marchetti: "Vecino non è più lontano. Milik? Mi ricorda la vicenda Icardi..."

A Radio Marte nel corso della trasmissione "Marte Sport Live" è intervenuto Luca Marchetti, giornalista ed esperto di mercato di Sky Sport
25.09.2020 17:20 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Sky, Marchetti: "Vecino non è più lontano. Milik? Mi ricorda la vicenda Icardi..."

A Radio Marte nel corso della trasmissione "Marte Sport Live" è intervenuto Luca Marchetti, giornalista ed esperto di mercato di Sky Sport: "Vecino? Non vorrei dire che oggi è più lontano ma non è più vicino. Lui rientrerà tra un mese se non di più ma l'Inter in questo momento considera i suoi giocatori cedibili solo a titolo definitivo. La prima chiacchierata tra i club era orientata sul discorso del prestito e già c'erano differenze di vedute sul cartelline. Il Napoli lo valuta 10-12 milioni di euro, l'Inter 18. In questo momento i nerazzurri non considerano cessioni temporanee. Poi l'esperienza ci dice che più si avvicina la fine del mercato e più si prendono altre ipotesi in considerazioni.

Vendere Koulibaly per acquistare Veretout? Il Napoli venderebbe Koulibaly se arrivasse un'offerta giusta. Io non ho avvertito movimenti particolarmente effervescenti né da Manchester né da Parigi. Se lo vendesse, il Napoli potrebbe prendere Veretout, altrimenti difficilmente se ne priverebbe. In 10 giorni verrà preso un mediano per Gattuso? Se il Napoli si sta interessando da settimane a un centrocampista cercherà di prenderlo. Oggi può prenderlo in prestito, perché poi si può lavorare su giocatori come Vecino che non sono più nel progetto dell'Inter.

Milik? Il Napoli l'aveva ceduto alla Roma, poi da una parte Milik non ha voluto sentire ragioni per multa e pregressi, il Napoli anche. La Roma forse non ha affondato il colpo decisivo. Milik comunque era un po' restio ad accettare la Roma perché voleva andare alla Juventus. Lui resta un ottimo attaccante ma il Napoli ha fatto scelte ben precise davanti, chiaramente per Milik non c'è spazio. Sarebbe autolesionista per il giocatore non trovare una soluzione. A me ricorda molto la vicenda - con debite proporzioni a livello contrattuale - di Icardi dello scorso anno, dove per questioni di principio si rischiò di non giocare una stagione.

Szoboszlai? Al momento opportunità tramontata, il Napoli è abbastanza coperta per quelle caratteristiche. Bakayoko ed Hector Herrera in uscita? Sono due giocatori che farebbero al caso di Gattuso. A oggi non ci risultano interessamenti, sul primo soprattutto per una questione di ingaggio. Al Milan stanno cercando di capire come fronteggiare questo tipo di cifra".