L'ex Cagliari Copparoni: "Col Napoli è dura, ma dopo ci sarà la gara fondamentale col Benevento"

Renato Copparoni, ex portiere del Cagliari, ha parlato dei rossoblù a Tuttomercatoweb.com.
30.04.2021 23:40 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
L'ex Cagliari Copparoni: "Col Napoli è dura, ma dopo ci sarà la gara fondamentale col Benevento"
TuttoNapoli.net

Renato Copparoni, ex portiere del Cagliari, ha parlato dei rossoblù a Tuttomercatoweb.com: "Tre vittorie di fila danno morale e autostima e quindi la squadra ha ripreso fiducia e tutti i giocatori sono convinti di poter farcela per la salvezza. Le altre squadre in lotta hanno scontri diretti e gare difficili. A Napoli per i rossoblù sarà difficile però nel turno successivo a Benevento è fondamentale, c'è comunque lo spirito per far risultato. Il Cagliari se la gioca, si è rimesso in carreggiata. E poi domani il Benevento giocherà col Milan che non può fare passi falsi; mal che vada i campani e il Cagliari si affronteranno a pari punti in uno scontro che vale doppio".

Vicario si è dimostrato all'altezza in questo periodo?
"E' un ragazzo che la sua esperienza l'ha fatta, a Perugia in B. E' bravo, ha risposto bene, è un portiere che ha dato sicurezza, non è un ragazzino alle prime armi, è una garanzia. Poi quando Cragno sarà di nuovo al cento per cento riprenderà il posto".

Nella prossima stagione Cragno dove lo vedrebbe bene?
"Alla Roma che è la squadra che ha problemi di portiere; Mirante ha una certa età e Pau Lopez non ha dato certezze. Se la Fiorentina fa partire Dragowski può esserci anche questa possibilità. Vicario ha dato buoni risultati e se per Cragno ci sono delle opportunità di farlo partire vanno valutate incassando un po' di milioni per rafforzare la squadra".