Lecce, Lapadula: "Il Napoli mi voleva. Speciale la doppietta al San Paolo..."

Gianluca Lapadula si è raccontato senza filtri in una lunghissima intervista sul canale Instagram del giornalista Nicolò Schira
28.03.2020 23:30 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Lecce, Lapadula: "Il Napoli mi voleva. Speciale la doppietta al San Paolo..."

Il bomber del Lecce Gianluca Lapadula si è raccontato senza filtri in una lunghissima intervista sul canale Instagram del giornalista Nicolò Schira: "Dopo i 30 gol di Pescara mi cercano Napoli, Lazio e Genoa, ma un giorno spunta il Milan che chiude l'operazione in 24 ore. Non c'è stato bisogno che mi convincessero. Il giorno prima della firma con il Genoa, chiamò Berlusconi e scelsi il Milan. Ero l'uomo più felice del mondo. Non potevo dire di no ai rossoneri. Il Milan per me è stato il coronamento di un sogno e di una scalata molto lunga partita dal basso. È stato bellissimo giocare a San Siro, i tifosi mi hanno sempre sostenuto. Ho avuto un rapporto speciale con il pubblico rossonero. Vincemmo la Supercoppa contro la Juve a Doha con il rigore di Pasalic e ci qualificammo all'Europa League".

DOPPIETTA AL NAPOLI - "Una vittoria bella ed emozionante su un campo difficilissimo, abbiamo ottenuto tre punti fondamentali. Una doppietta al San Paolo è sempre speciale, poi a inizio secondo tempo avevamo preso gol e il Napoli attaccava per ribaltare la gara. Siamo riusciti a vincere sfruttando al meglio le nostre caratteristiche, un successo pesante giocando da grande squadra".