Palanca: "Napoli non guarda in faccia nessuno nel contestare, ma Insigne è imprescindibile"

L’ex calciatore Massimo Palanca ha parlato a MC Sport Live Show dell’attualità del calcio partenopeo.
23.04.2019 23:50 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Palanca: "Napoli non guarda in faccia nessuno nel contestare, ma Insigne è imprescindibile"

Il Napoli, la sconfitta interna con l'Udinese e il caso Insigne. L’ex calciatore Massimo Palanca ha parlato a MC Sport Live Show dell’attualità del calcio partenopeo.

NAPOLI "Dal punto di vista mentale, dopo la Roma, non c’è più. Napoli, se c’è da lottare, tira fuori il meglio di sé, ma se non c’è uno stimolo, si va incontro a figuracce. Con l’Atalanta poteva andare sul 2-0. Ancelotti? Annata fallimentare, fuori dalla Coppa Italia e dall’Europa, lontana in campionato. Qualsiasi altro allenatore avrebbe avuto grossi problemi con De Laurentiis. Lui però ha subito sposato la su causa. Servirà fare la squadra come si deve in estate".

INSIGNE "Spero che possa rimanere, perché se il Napoli vuole fare campionati importanti, non può fare a meno di lui. Dovrebbero ora appianare tutte le incomprensioni. Napoli è un po’ delusa e non guarda in faccia nessuno nel contestare, neanche le bandiere".