Sorrentino difende Meret: “Critiche ingiuste. Subito dopo Donnarumma c’è lui"

"Come riuscirà ad avere un po’ di continuità e se questi maledetti infortuni lo lasciano un po’ stare, farà vedere il suo valore, che è molto grande“.
15.01.2022 14:00 di Francesco Carbone   vedi letture
Sorrentino difende Meret: “Critiche ingiuste. Subito dopo Donnarumma c’è lui"
TuttoNapoli.net
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, durante Radio Goal, è intervenuto Stefano Sorrentino, ex portiere di Chievo e Palermo che ha parlato di Alex Meret: “Non ha assolutamente colpe per i gol subiti contro la Fiorentina. Anzi, secondo me, ha fatto una grande doppia parata da campione durante i supplementari. Quando uno vede il tabellino con cinque gol subiti, è chiaro che quello risalta all’occhio. Bisogna analizzare ogni gol singolarmente. Criticare anche Meret vuol dire che non siamo più contenti di nulla. Finalmente, dopo tanti anni, i portieri italiani sono ritornati in voga. Tolto Donnarumma, Meret gli sta subito dietro. Come riuscirà ad avere un po’ di continuità e se questi maledetti infortuni lo lasciano un po’ stare, farà vedere il suo valore, che è molto grande“.