Spalletti su Maradona: "E' sempre nei pensieri dei calciatori. Il vuoto che ha lasciato mai visto prima"

"La grandezza è come faceva sentire gli altri, quanto li faceva diventare grandi".
27.11.2021 15:45 di Antonio Noto Twitter:    vedi letture
Spalletti su Maradona: "E' sempre nei pensieri dei calciatori. Il vuoto che ha lasciato mai visto prima"

Nel corso della conferenza stampa di oggi, Luciano Spalletti, tecnico del Napoli, ha parlato di Maradona, che prima del posticipo con la Lazio di domani sarà commemorato con una statua allo stadio: "Maradona è sempre nei pensieri dei calciatori, non solo dello sportivo per averlo ammirato, ma ci sono anche calciatori che vorrebbero ripercorrerne la grandezza, anche nelle canzoni che cantano. In ritiro in una cena sono venute fuori anche le canzone di Diego. In sintesi io dico che non importa capire se è stato un buon esempio o meno, il più grande numero 10 o no, ma ciò che è fondamentale è il vuoto che ha lasciato, la sensazione di spazio lasciato al niente, lo smarrimento totale che non si era mai visto nella storia del calcio. Ed è riduttivo parlare solo di storia del calcio, è stato il più grande di tutti, ci ho giocato una volta contro e ricordo benissimo cosa creò come difficoltà. Per capire la sua anima, va ascoltato quando cantava forse più che visto in campo. La grandezza è come faceva sentire gli altri, quanto li faceva diventare grandi".