VIDEO - L'editoriale di Chiariello: "In questa stagione il Napoli è stato affondato dagli arbitri"

Il giornalista Umberto Chiariello ha detto la sua nel consueto editoriale su Canale 21 nella trasmissione Campania Sport
10.02.2020 00:00 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
VIDEO - L'editoriale di Chiariello: "In questa stagione il Napoli è stato affondato dagli arbitri"

Il giornalista Umberto Chiariello ha detto la sua nel consueto editoriale su Canale 21 nella trasmissione Campania Sport: “Tutti pazzi per Gattuso, eppure ha perso 5 partite su 8. Eppure ha portato il Napoli dal settimo posto di Carlo Ancelotti, tornato ottimo allenatore con l’Everton, all'undicesimo posto in classifica. Il Napoli in questa stagione ha numeri impietosi, sta segnando record negativi che non si vedevano dall’anno del ritorno in Serie A. Questa squadra era alla deriva con Ancelotti, ma la deriva non si ferma in poco tempo. Dal Genoa, la squadra è quella di Gattuso e quindi vittorie e sconfitte saranno adducibili a lui. Prendere 4 gol dal Lecce è inqualificabile. Il turnover tra Meret e Ospina è una cosa assurda, cervellotica. Meret è uno dei migliori prospetti italiani, Ospina è stato un disastro. Questa è la colpa più grande di Gattuso. Mancano tanti rigori al Napoli tra cui quello clamoroso contro l'Atalanta. L’arbitro Giua è lo stesso del rigore di Ronaldo contro il Genoa. Quel rigore nel mondo lo hanno definito piscinazo, lo hanno deriso in tutto il mondo. Oggi contro il Lecce invece Milik viene steso ma lo stesso arbitro non concede rigore. Viene richiamato dal Var con Abisso, ma non va a rivedere e conferma l'ammonizione. Se il Napoli ottiene il rigore e lo trasforma, può vincere? La risposta è sicuramente si, quindi gli episodi possono decidere la gara. Lo dicemmo chiaramente che dopo il rigore di Mertens l'avremmo pagata. Questo Napoli è inafiddabile, non è in grado di fare una rimonta per andare in Champions League. Ma il Napoli in questa stagione è stato letteralmente affondato dagli arbitri“.